Ultime ore per iscriversi, domenica si corre. Per motivi logistici il comitato organizzatore ha posto come deadline le 24 di giovedì. Nel frattempo il paese di Pasturo e una valle intera,  sono in campo  per una ZacUp di caratura “mondiale”, proprio come l’avevano immaginata Gabriele e Davide…

LEGGI ANCHE ZacUP con il cuore e la testa a Gabriele e Davide

Tutto pronto per la ZacUp : domenica si corre

Valevole come 13ª tappa di Migu Run Skyrunner World Series, la skyrace disegnata sulle pendici del Grignone richiamerà ai nastri di partenza atleti provenienti da 21 differenti nazioni. Tra loro il gotha mondiale della specialità pronto a giocarsi punti preziosi in vista della finalissima di Limone sul Garda.
Alto livello organizzativo, tanta passione, il vivo ricordo di due ragazzi che tanto hanno fatto per raggiungere questo importante obiettivo e un percorso altamente spettacolare sono il mix vincente di questo evento. Vietato distrarsi sui tecnicissimi 27.5km (2650 m di dislivello positivo) della ZacUp. Single track, verticalità, rocce calcaree e catene caratterizzano la ripida ascesa che porta ai 2410 della Grigna Settentrionale. Da lì una funambolica discesa porterà gli atleti al traguardo di Pasturo. I tempi da battere? Marco De Gasperi (2h50’24”) e Elisa Desco (3h28’49”).


Top man al via

Zaid Ait Malek (ESP) – Jimbee
Cristian Minoggio (ITA) – Team Serim
Daniel Antonioli (ITA) – La Sportiva
Evgeny Markov (RUS) – Team Salomon
Beñat Marmissolle (FRA) – Aviron B. / O. M. Taldea
Eugeni Gil (ESP) – Buff Pro Team
Manuel Anguita (ESP) – Prozis
Pere Rullan (ESP) – La Sportiva FEEC
Eric Moya (ESP) – Dynafit
Christoph Lauterbach (GER) – Adidas Terrex

Top women al via

Leggi anche:  La prima Oratoriade per le vie di Cernusco Lombardone FOTO

Johanna Åström (SWE) – Dynafit
Sheila Avilés (ESP) – Adidas Terrex
Elisa Desco (ITA) – Compressport / Scarpa
Anne-Lise Rousset (FRA) – Sport HG Oxsitis
Ester Casajuana (ESP) – Sel. Catalana
Oihana Azkorbebeitia (ESP) – Euskal Selekzioa
Denisa Dragomir (ROU) – Team Serim
Elena Rukhlyada (RUS) – Inov-8 Russia
Sandra Sevillano (ESP) – Prozis
Ingrid Mutter (ROU) – Compressport

Fan zone in quota

In collaborazione con Falchi Lecco & GSA Cometa, per domenica sono previste alcune “fan zone” per rendere ancora più suggestivi i passaggi in punti nevralgici della gara come i  rifugi Riva, Bogani, Brioschi e Pialeral. Proprio così. Ognuno di questi baluardi alpini sarà fornito di maglie dedicate che i rifugisti consegneranno ai primi 50 supporter che, di buon ora, saliranno in quota a tifare gli eroi della ZacUp. Non solo, in determinati punti è inoltre previsto buono birra per i tifosi e la presenza di un DJ che accompagnerà a suon di musica il passaggio di ogni singolo concorrente. Per maggiori informazioni www.zacup.it .


Il programma

Sabato 14 Settembre 2019
dalle ore 13:30 alle ore 17:30: Consegna dei pettorali presso la scuola Elementare di Via IV Novembre, Pasturo
ore 17:30: S.Messa dell’atleta nella Chiesa Parrocchiale di Pasturo
ore 18:30: Presentazione atleti Elite
a seguire rinfresco in compagnia
Domenica 15 Settembre 2019
dalle ore 06:30 alle ore 07:45 : Consegna dei pettorali presso la scuola Elementare di Via IV Novembre, Pasturo
ore 07:50: Ritrovo atleti in area partenza
ore 08:00: Controllo pettorali sulla linea di partenza
ore 08:15: Briefing gara
ore 08:30: Partenza 7° edizione
ore 11:20: Arrivo previsto primo concorrente
ore 14:30: Chiusura linea di arrivo
ore 15:00: Premiazioni