Dopo i campionati italiani indoor dello scorso mese a Pescara, sabato 16 e domenica 17 marzo c’è stato il primo appuntamento all’aria aperta con i campionati regionali a Bellusco. Una prova importante soprattutto perché valida per le qualificazioni ai campionati nazionali che si terranno a Noale a metà maggio. Il Roseda Merate ha fatto una prova buona ottenendo un’ottava posizione, nonostante errori e cadute.

La Roseda nella gara di sabato

Sabato pomeriggio sotto un caldo sole primaverile, subito in gara per una bella gara corta di “un giro cronometro ad atleti contrapposti “, con energie bruciate in qualificazioni e finali in tempi fra i 18“ degli Allievi ed i 22” dei Ragazzi grandi. Per prima Raffaella Colombo, seniores e allenatrice, dà il via al cronometro e dopo le qualificazioni conclude con un bel 12° posto finale. Fra gli Allievi Rebecca Valagussa ottiene una buona prestazione con la 10a posizione finale, seguita dal resto della squadra femminile e maschile a metà classifica. Buona anche Lea Corredini in 11a posizione nella categoria Ragazzi. Nella categoria Ragazzi 12, esordio all’aperto in questa nuova categoria dei “grandi” di Giulia Nasatti al 15° e fra i compagni di squadra maschi ottimo 6° di Christian Vignazza , seguito al 9° da Davide Premi che ha perso decimi preziosi nella finale rispetto al suo miglior tempo della qualificazione.

La gara di domenica

Domenica ancora in pista Raffaella Colombo con un’mpegnativa 5000 m a punti ed una 11a posizione finale. Stessa gara la categoria Allievi dove sprizza Rebecca Valagussa con uno splendido 4° posto. Migliore posizionamento del resto della squadra di categoria a cominciare da Giuditta Reali con un’ottima decima posizione e Matilde Elli in dodicesima. Ottimo fra i maschi Christian Vignazza con il 7° posto finale che lo proietta oramai qualificato ai nazionali.

Leggi anche:  Torna la La Dieci Chilometri del Manzoni: attenzione alle modifiche alla viabilità

Il podio all’americana

Ma è a pomeriggio inoltrato ed a riflettori accesi sulla pista che si consuma la gara più esaltante soprattutto per l’anello parabolico della pista di Bellusco, la 3000m “Americana”. Tre squadre della Roseda presenti per categoria Allievi femminile , Bellani-Valagussa-Zanier, Balasini-Corradini-Pin e Dal Peraro-Elli-Ripamonti. Grande gioia per il terzetto Bellani-Valagussa-Zanier, e per tutta la squadra, che ottengono il meritatissimo terzo gradino del podio con una splendida condotta di gara a pochi metri dalle vincitrici, vista la velocità media di tutte le concorrenti.