Oro per il Team Youth Italia agli Europei di equitazione. La competizione si è svolta dal 12 al 14 luglio a Someren, in Olanda, e ha visto gareggiare tre squadre per la delegazione nazionale.

La delegazione italiana all’European Team Cup di equitazione

L’European Team Cup di equitazione si è svolto nel comune olandese di Someren dal 12 al 14 luglio. Il primo giorno si sono disputate le gare singole, mentre gli altri due quelle a squadre. A rappresentare l’Italia c’era una delegazione composta da tre team: una Youth guidata da Cristina Fiscella e Barbara Cuniolo, un’altra Youth con i coach Alex Tomé e Martina Sonzogno e una Amateur con Fiscella e Tomé.

E’ oro per uno dei due Team Youth

Tra le due Youth, quella guidata da Fiscella e Cuniolo è riuscita a conquistare il primo posto, battendo per la prima volta la Germania. A comporlo sono cinque ragazzi, tutti saliti sul podio nelle competizioni singole: Martina Giuggia ha vinto quattro medaglie d’oro col cavallo Dressed for fun nelle discipline di “western riding”, “western pleasure”, “horsemanship” e “hunt seat equitation”; Beatrice Pasqual e Cc rod n time sono arrivati primi in “trail”; oro anche per Alessandro Vicari e My little magic whiz in “reining”; medaglia d’argento, invece, per Leonardo Cuniolo e Antares Meraviglia nella disciplina di “ranch riding”; e infine terzo posto per Chiara Castaldello e il suo compagno Notice Im Hot in “hunt seat”. La ragazza si è anche piazzata quarta in “horsemanship” e sesta in “pleasure”.

I componenti del Team Youth Italia che ha vinto l’oro nella gara a squadre

I risultati delle altre due squadre

A comporre l’altro Team Youth c’erano Anna Makela con Impatuation, Michela Badi con Mr.Cody Twister, Elena Cortese Matteoni con One HP, Marianna Cappa con SJ Like a Chic e Asia De Zorzi con Chocolates for te. Anche per loro, che sono riusciti a far posizionare la squadra al quinto posto, il risultato all’European Team Cup è stato ottimo.

Leggi anche:  Panathlon Club Lecco premia gli eroi dello sport lecchese TUTTI I RICONOSCMENTI
La sqaudra Youth arrivata al quinto posto

Il Team Amateur, invece, è arrivato sesto. La squadra era composta in prevalenza da cavalieri e cavalli alla loro prima esperienza internazionale: Sara Dalbon con Lets Dress Somehow, Agnese Busetto con Colazione da Tiffany, Matteo Mazzato con Art N Impulse, Anastasia Burelli con Whizard Pride e Domenico Giannitti, che si è aggiudicato l’oro nel reining.

Sara Dalbon, cavallerizza di Calusco d’Adda

All’interno del Team Amateur c’è Sara Dalbon, cittadina di Calusco d’Adda amante dei cavalli fin da bambina che ha iniziato ad allenarsi con Fiscella lo scorso settembre. Nelle gare singole dell’European Team Cup, Dalbon è arrivata quarta nella disciplina “horsemanship” e sesta sia nell'”hunter under saddle” che nel “western pleasure”.

La soddisfazione dei coach

“Complimenti ai nostri ragazzi – ha dichiarato con grande soddisfazione l’allenatrice Fiscella – Ottimi risultati  per tutti i binomi della squadra che hanno contribuito attivamente a portare il Team Youth sul primo gradino del podio.
Sia io che la coach Barbara Cuniolo siamo contentissime: abbiamo potuto lavorare in un clima sempre positivo con i ragazzi e con gli allenatori delle altre due squadre italiane, sempre pronti a sostenerci, aiutarci e tifare in modo sportivo. I nostri complimenti ai fortissimi avversari tedeschi che si sono piazzati secondi nella classe Youth e primi nella classe Amateur”. E ha poi concluso: “I prossimi campionati europei di performance si svolgeranno nel 2021 in località da definirsi e come sempre i team italiani parteciperanno alla competizione internazionale motivati e competitivi”.