Filippo Tortu è pronto a infiammare la pista di Ancona. Questa sera, su Italia 1, l’esordio stagionale del velocista caratese.

Doppio sprint in vista

Tortu sarà impegnato ad Ancona, dove correrà i 60 metri indoor. Con tutta probabilità il giovane caratese scenderà in pista due volte: alle 17.30 per la batteria, quindi alle 19.05 per la finale. Una finale che potrà essere seguita anche in diretta televisiva, dal momento che Italia 1 proporrà sulle proprie frequenze le immagini del meeting in terra marchigiana durante il notiziario sportivo di Sportmediaset. Come detto, per Filippo si tratta dell’esordio stagionale, dove l’obiettivo sarà prima di tutto quello di correre con un occhio al cronometro. In questo senso il primato personale, fatto registrare due volte nel 2018, è di 6”62. La speranza del giovanissimo sprinter di Costa Lambro è quella di iniziare nel migliore dei modi l’anno agonistico: l’atleta delle Fiamme Oro, capace nel 2018 di fissare il nuovo record italiano sui 100 metri, non gareggia da 161 giorni, ossia dalla staffetta 4×100 corsa lo scorso 12 agosto ai Campionati europei di Berlino. Per Filippo non si tratta del primo esordio stagionale ad Ancona: già nel 2014 aveva dato il via alla sua annata vincendo i 60 metri al meeting marchigiano.