“Sono palestre di vita”, l’assessore allo sport mette sul piatto 5 milioni di euro agli oratori lombardi

5 milioni di euro agli oratori lombardi

“Gli oratori svolgono una funzione sociale ed educativa essenziale per oltre 400.000 ragazzi. Si tratta di una realta’ radicata e capillare. Per questo abbiamo deciso di stanziare 5 milioni di euro per interventi strutturali al loro interno. Garantire luoghi sicuri per i momenti aggregativi dei giovani in Lombardia rappresenta una priorita’ della nostra amministrazione e, con questo provvedimento, diamo un sostegno concreto”. Lo hanno detto Francesca Brianza, assessore al Reddito di autonomia e Inclusione sociale, e Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle Politiche per i giovani di Regione Lombardia.

Il provvedimento

Con il provvedimento si contribuira’ alla realizzazione di nuove strutture a servizio delle attivita’ degli oratori, compresi gli impianti tecnologici, e al miglioramento dell’accessibilita’ e della fruibilita’ delle strutture esistenti attraverso la ristrutturazione, il recupero conservativo, l’abbattimento delle barriere architettoniche e la messa a norma degli impianti nelle strutture esistenti negli oratori, compresi gli impianti tecnologici. La dotazione finanziaria sara’ di 5 milioni di euro. Le domande dovranno pervenire dal 1° marzo al 15 maggio.

Leggi anche:  Cambio al vertice dell'Asd Oratorio Oggiono

Palestre di vita

“Gli oratori – ha detto Rossi – rappresentano delle vere e proprie palestre di vita, dove vengono trasmessi valori importanti e dove si educano le nuove generazioni alla vita di comunita’. I giovani rappresentano il futuro della
Lombardia, investire sui loro luoghi di aggregazione e’ una priorita’. Nei mesi scorsi avevamo gia’ stanziato oltre 800 mila euro destinandoli alla realizzazione di progetti negli oratori. Oggi ci impegniamo concretamente per rendere piu’ sicuri e accessibili questi luoghi”.