Il Professor Rodolfo Milani, dopo la sua pluriennale esperienza come Primario Universitario e Direttore della Scuola di specializzazione in Ginecologia e Ostetricia presso l’azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza, si appresta a diventare Responsabile del Servizio di Ginecologia di Clinica San Martino.

Autore di numerosi studi e pubblicazioni nonché relatore di importanti meeting internazionali, da oltre 40 anni si occupa dei disturbi relativi alla sfera uro-ginecologica, come ad esempio l’incontinenza urinaria e il prolasso utero-vaginale.

“L’incontinenza urinaria può manifestarsi a qualsiasi età: è sicuramente più diffusa dopo i 60 anni, ma la metà dei casi si palesa tra i 30 e i 50 anni. Questa patologia peggiora la qualità di vita della donna – prosegue Milani – perché l’incapacità di controllare la perdita di urina, oltre a provocare disagio fisico e psicologico, condiziona i contatti sociali e in alcuni casi anche la vita sessuale della donna”.
La diagnosi viene effettuata mediante u n’accurata visita uro-ginecologica, completata dall’esame funzionale urodinamico. L’incontinenza urinaria, nelle sue forme più disturbanti, può essere trattata con un piccolo intervento chirurgico in day surgery.
Il Prof. Milani si occupa da molti anni anche della cura chirurgica del prolasso utero-vaginale: “questa patologia viene determinata dalla discesa degli organi pelvici (vescica, utero, intestino o retto) attraverso la vagina e secondo l’International Continence Society (ICS) il grado di prolasso utero-vaginale è misurato in base alla discesa dell’organo rispetto all’orifizio vaginale. “Con le opportune tecniche chirurgiche vengono ristabiliti i livelli ottimali di sospensione degli organi pelvici” conclude Milani.

Leggi anche:  Influenza 2020, brusco aumento del numero dei casi

Grazie all’esperienza del Prof. Milani, presso la Clinica San Martino a Malgrate vi è la possibilità di ricorrere a soluzioni innovative che possono restituire serenità alle donne colpite da queste patologie che peggiorano in modo significativo la qualità della loro vita. La cura avviene attraverso un intervento chirurgico mini-invasivo, la cui convalescenza è breve. Dopo tale periodo, in cui sarà necessario evitare sforzi fisici importanti, la donna potrà riprendere tutte le normali attività che svolgeva prima dell’intervento, sia quelle domestiche che quelle lavorative, così come l’attività sportiva e quella sessuale.

Il Prof. Rodolfo Milani diventa così il Responsabile del reparto di Ginecologia di Clinica San Martino composto dagli specialisti: Dr. Domenico Spellecchia, Dr. Dario Recalcati, Dr. Gregorio del Boca e la Dr.ssa Giovanna Caspani. Un’équipe in grado di offrire soluzioni e cure per ogni patologia in ambito ginecologico.

 

Informazione pubblicitaria