“Un altro anno è trascorso e lo ha fatto concedendoci finalmente di raccogliere i primi preziosi frutti di un lavoro meticoloso e silenzioso svolto in questi anni con professionalità e impegno da quella macchina comunale che sta mostrando di avere tutte le carte in regola per  competere con i protagonisti  dell’epoca moderna, i privati, e le aziende private”. Così il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha aperto il “tradizionale” bilancio di fine anno. Primo cittadino e giunta hanno infatti “tirato le somme” in occasione dello scambio degli auguri in vista delle ormai imminenti festività natalizie.

Il bilancio della Giunta

Un momento scelto per ripercorrere le tappe di un cammino costellato di fatica ma anche di traguardi raggiunti  e riassunti anche attraverso un apposito documento.  “Quello che accomuna l’efficacia del pubblico e la competitività del privato, non sono solo le caratteristiche del lavoro che sempre sta dietro a ogni piccolo grande successo, ma anche quel desiderio, divenuto realtà a Lecco, di collaborare per il bene comune, il territorio in cui viviamo, la comunità che abitiamo negli ambiti più disparati, che spaziano dalla cultura al sociale, fino alle opere pubbliche e al pubblico sentimento di civiltà e cittadinanza che ci deve traghettare sempre più da protagonista nel 2019” si legge appunto nel documento.

Il lavoro dell’Amministrazione

“Abbiamo qui voluto raccontare alcuni dei traguardi tagliati insieme in questo 2018 e alcuni dei cantieri avviati che rappresentano e simboleggiano gli ambiti di intervento con i quali questa amministrazione ha fatto i conti per davvero, rimboccando si le maniche, questioni che abbiamo affrontato, gestito, impostato e, in molti casi, risolto. Per una città sempre più bella e sempre più moderna, Lecco”.

   (Foto Lariana)

 

Ecco quindi l’elenco degli obiettivi centrati che la Giunta ha voluto riassumere

“Il centro sportivo comunale Al Bione

Uno stanziamento complessivo per il triennio 2018/2020 di quasi 3 milioni di euro finanzierà i lavori di manutenzione e riqualificazione delle aree esterne del grande centro sportivo comunale di via Buozzi, punto di riferimento di numerosissime realtà sportive e discipline del territorio e dei loro appassionati.

L’area ex Piccola Velocità

Definiti i dettagli dell’acquisizione dell’area mercatale di Lecco, un successo epocale che consentirà alla città di disporre per davvero di un’ampia porzione di spazio situato in una zona divenuta, grazie al campus universitario, centrale e vitale.

Grandi mostre al Palazzo delle Paure

È partita una nuova stagione, fatta di esposizioni di grande prestigio e richiamo, inaugurata dal fotografo francese Doisneau, che ha già ritagliato un inedito spazio di tutto rilievo alla città di Lecco nel panorama culturale lombardo.

La nuova sede del Comune di Lecco

Spazi dignitosi per le persone che lavorano e per i cittadini di Lecco, che da troppo tempo meritano un municipio al passo coi tempi, accessibile e moderno, che li rappresenti e rappresenti la città. La manovra che ha reso possibile l’acquisizione dell’edifico che dal 2020 ospiterà gli uffici comunali di Lecco è di quelle importanti, il lavoro che ci attende intenso e indispensabile.

L’apertura del Broletto nord

Un grande numero di posti auto nel cuore del centro cittadino di Lecco e nei pressi della sua stazione ferroviaria vengono finalmente consegnati alla città a cui appartengo- no da decenni, grazie a una complessa operazione amministrativa. All’apertura del Broletto si affiancano l’acquisizione del silos multipiano “della Ventina” e gli interventi di ammodernamento delle aree di sosta di tutta la città.

Dire Lecco è dire Welfare 

Uno slogan che si è definitivamente affermato, forte sia di una tradizione importante, sia di un presente fatto di azioni strategiche, ingenti investimenti e risultati concreti.

L’impresa sociale

Nasce un nuovo innovativo strumento che si chiama impresa sociale Girasole, con il quale le pubbliche amministrazioni e il mondo del privato sociale confluiranno per lavorare insieme e innalzare ulteriormente la qualità dei servizi sociali nei Comuni dell’ambito distrettuale di Lecco. Un nuovo e inedito esempio di partenariato pubblico / privato applicato alle politiche sociali.

Le vie del Viandante 2.0

Un progetto condiviso e ambizioso che rappresenta la volontà comune di iniziare per davvero a promuovere insieme quello che il nostro territorio è in grado di offrire: una bellezza esclusiva, che in chiave turistica diventa patrimonio da sfruttare, un’esperienza di scoperta che attraverso natura e cultura da Milano conduce in Svizzera passando per Lecco.

Il restauro di Villa Manzoni

Per la prima volta, per davvero, la casa musei dello scrittore simbolo di Lecco è in fase di restauro: interessati il piano terra e l’allestimento del nuovo percorso di visita del museo manzoniano. Perché prendersi cura del bene comune e dei beni culturali a Lecco è una realtà”.