Lorenzo Adorni, consigliere della maggioranza di Lomagna, interviene con una lettera sugli spazi finanziari concessi al Comune e sugli interventi che riterrebbe opportuno realizzare.

Spazi finanziari, investiamo sulla scuola primaria di Via Matteotti

“Apprendo dai giornali che al Comune di Lomagna sono stati concessi maggiori spazi finanziari per circa 200 mila euro. Ritengo utile che queste risorse, prima che negli investimenti attualmente al vaglio dell’Amministrazione (pozzo di prima falda, asfaltature, piste ciclabili, ecc…) debbano essere investite sulla scuola primaria di via Matteotti” esordisce Adorni.

Una cucina interna per ottimizzare il servizio mensa

Il consigliere continua poi “Sono diversi gli interventi che potrebbero rivelarsi utili per la struttura che ospita le scuole. A partire dalla realizzazione di una cucina interna, in modo da ottimizzare il servizio mensa”.

Coibentazione ed efficientamento

“Allo stesso tempo potrebbe risultare efficace anche una riqualificazione energetica della struttura, con parziale coibentazione, magari degli spazi al piano primo, i più problematici dal punto di vista del riscaldamento. Per finire si potrebbe intervenire con ulteriori opere di efficientamento del sistema di distribuzione del calore, eliminando alcune problematiche legate al nuovo impianto a biomassa e che creano scompensi nelle temperature interne fra i diversi edifici” prosegue quindi Adorni.

Leggi anche:  Che fine ha fatto il Grande Parco del Lecchese?

La scuola, una struttura fondamentale

“La scuola primaria di via Matteotti è una struttura fondamentale per l’intera comunità. Attualmente per il triennio 2018-2020 non sono previsti interventi sulla struttura, se non il miglioramento antisismico, sostanzialmente imposto dalle normative. Questi nuovi spazi di investimento che ci sono stati concessi aprono nuovi scenari” scrive il consigliere lomagnese. “Mi auguro – conclude infine – che inizi a prevalere una visione progettuale e programmatica a lungo termine, che fino ad oggi non c’è stata”.