Tour lecchese per la Senatrice di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè, in corsa per le prossime elezioni Europee.

Prima tappa a Calolzio

La prima tappa del tour lecchese della Santaché è stato il mercato di Calolziocorte, martedì 7 maggio, dove ad accoglierla c’era Fabio Mastroberardino, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia e consigliere comunale di Calolziocorte. La Senatrice ha incontrato e chiacchierato con numerosi clienti del mercato e passanti, sottolineando il suo forte legame con il territorio lecchese. “Avere in Europa la Santanchè è garanzia di avere una personalità forte che è anche legata al nostro territorio – ha detto Fabio Mastroberardino, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia – Sono contento che abbia passato una giornata con noi nel lecchese e sono felice che questo tour sia iniziato proprio nella mia Calolziocorte, dove c’è stata molta partecipazione. Per noi è fondamentale avere Fratelli d’Italia in Europa per riuscire a cambiarla con un’impostazione più sovranista”.

Tappe anche a Pasturo, Mandello e Lecco

Dopo aver trascorso gran parte della mattina al mercato di Calolzio, la Senatrice Daniela Santanchè, accompagnata dal coordinatore provinciale Mastroberardino, ha fatto visita all’Emilio Mauro Spa a Pasturo e alla Del Zoppo Bresaola a Buglio in Monte. Pausa pranzo a Colico con uno speciale aperitivo con buffet che ha coinvolto numerose persone e infine il tour lecchese si è chiuso prima a Mandello del Lario, con la visita al museo della Moto Guzzi, e poi in centro a Lecco. Presenti anche Enrico Castelnuovo, coordinatore della città di Lecco, e Marco Masetti, coordinatore della zona di Colico e Sondrio.

Clicca e scorri per vedere tutte le foto