E’ stato firmato oggi a Milano il protocollo d’intesa per la promozione dell’Asseverazione di Conformità dei rapporti di lavoro tra la Regione Lombardia e il Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro. In merito è intervenuto il consigliere regionale della Lega, Antonello Formenti.

Regione Lombardia firma accordo con Ordine Consulenti del Lavoro

“La firma di oggi – ha dichiarato Formenti – è una buona notizia per il mondo del lavoro, in quanto rappresenta un passo in avanti in materia di legalità e di tutela dei diritti”. “La collaborazione fra Regione e Consulenti del Lavoro – darà buoni frutti non solo per quanto riguarda i rapporti fra le imprese e la pubblica amministrazione, ma anche sul fronte del contrasto al lavoro nero o comunque irregolare”.

“In un momento in cui si parla molto di responsabilità sociale delle imprese – ha proseguito il consigliere Formenti – l’asseverazione rappresenta uno strumento in più a garanzia della trasparenza e dell’assoluta regolarità dei rapporti di lavoro, sia per quanto riguarda il pagamento delle retribuzioni che i contributi fiscalmente dovuti”.

Leggi anche:  Campione d'Italia: proposta una Zes per tutelare i cittadini

Rafforzata la cultura della legalità

“Il protocollo sottoscritto oggi a Milano – conclude il consigliere regionale –  rafforza inoltre la cultura della legalità e la concorrenza virtuosa delle aziende lombarde, valorizzando nello stesso momento anche l’importante ruolo e le preziose competenze dei Consulenti del Lavoro”.