E’ ufficiale, il candidato sindaco di “Progetto Valmadrera” sarà Antonio Rusconi.

Antonio Rusconi succede al sindaco attuale Donatella Crippa che non si ricandiderà

L’investitura dell’ex senatore del Partito Democratico Rusconi, in passato già sindaco di Valmadrera per due mandati dal 1995 al 2004, attuale assessore nelle Giunta Crippa, è arrivata ieri sera, giovedì, all’assemblea degli iscritti di Progetto Valmadrera che si è svolta  al centro Fatebenefratelli. Assemblea in cui è stato preso atto dell’indisponibilità a ricandidarsi dell’attuale sindaco Donatella Crippa, che intende mantenere fede al proposito annunciato dopo la sua elezione di cinque anni fa di non svolgere più di un mandato.

Come capolista è stato scelto l’ingegner Cesare Colombo

Il Direttivo, tracciando un bilancio positivo dell’Amministrazione Crippa, ha quindi proposto all’unanimità la candidatura di Antonio Rusconi, tra i fondatori della lista Progetto Valmadrera, impegnato da tanti anni nell’Amministrazione e nell’ambito sociale e sportivo della città. Proposta approvata dall’assemblea degli iscritti che ha anche deciso di candidare come capolista il coordinatore del gruppo, Cesare Colombo, ingegnere informatico impegnato nel mondo cattolico.

Leggi anche:  Festa della Lega a Castello di Brianza

Rusconi già al lavoro per formare la lista

Nei prossimi giorni la Commissione elettorale formata da Rusconi, Colombo e dal capogruppo Giuseppe Anghileri, incontrerà dapprima tutti i consiglieri e gli assessori uscenti per sondarne la disponibilità, quindi saranno contattate alcune delle persone proposte dall’associazionismo valmadrerese.