Piazza Grande Lecco: questo il nome del comitato a sostegno di Nicola Zingaretti in vista delle primarie del 3 marzo per l’elezione del Segretario nazionale del Partito Democratico.

50 Sostenitori in Piazza Grande

Sono già più di 50 i sostenitori tra iscritti al PD, amministratori locali, esponenti del civismo del   territorio lecchese, oltre a moltissimi semplici cittadini, che hanno aderito al gruppo “con la speranza di dare la spinta ad un nuovo Partito Democratico per poter così guardare al futuro dell’Italia con fiducia e speranza”.

“Prima le persone” con Zingaretti

“Tutti gli aderenti sono animati dalla volontà di rilanciare il Partito Democratico, che ha bisogno allo stesso tempo di discontinuità e coesione, e aprire così una nuova fase per affrontare la stagione dei diritti sociali, una delle sfide più grandi del nostro tempo” afferma il neonato comitato. Aggiungendo che “non a caso la proposta di Nicola Zingaretti ha come motto ‘prima le persone’ e presenta il giusto contenuto innovativo di cui il PD in questo momento ha bisogno per costruire un’alternativa nel panorama politico italiano, non da solo, ma insieme ad un campo aperto e grande di forze sociali e civiche”.

Le primarie il 3 Marzo

Il comitato invita tutti i lecchesi a votare alle primarie del 3 marzo, “un’occasione di partecipazione e di espressione democratica, una ventata di aria fresca di cui c’è più che mai bisogno”.

Leggi anche:  Elezioni Merate, Forza Italia esclude l'ipotesi quarta lista

Il comitato, aperto a tutti, è presente anche su Facebook con la pagina “Piazza Grande Lecco per Zingaretti” (www.facebook.com/Piazzagrandelecco) seguita da più di 270 persone e per ulteriori informazioni si può scrivere una mail all’indirizzo piazzagrande.lc@gmail.com

Questi gli aderenti “noti” al comitato

Tra gli aderenti al comitato lecchese molti amministratori locali come Paolo Brivio, sindaco di Osnago, Franco Carminati, sindaco di Montevecchia, Bruno Crippa, sindaco di Missaglia, Marta Comi, vice-sindaco di Casatenovo, Laura Bartesaghi, assessore del Comune di Annone Brianza, Guido Pirovano, assessore del Comune di Casatenovo, Davide d’Occhio, consigliere comunale di Olginate, Giacomo Gilardi, consigliere comunale di Bosisio Parini, ex amministratori come Salvatore Rizzolino, già assessore all’Istruzione del Comune di Lecco e Rocco Cardamone, già consigliere provinciale, diversi esponenti dei Giovani Democratici come Michele Castelnovo, Leonardo Brembilla, Mattia Fumagalli, oltre all’ex parlamentare barzaghese Veronica Tentori e a Pietro Radaelli e Stefano Sacco, giovani candidati al Consiglio regionale la scorsa primavera.