Dopo le polemiche apparse nei giorni scorsi sulla stampa e sui social, in merito alle valutazioni sui componenti della lista presentata dall’Associazione, il gruppo Impegno Civico per Lomagna ha deciso di chiarire la propria posizione con una nota ufficiale che pubblichiamo integralmente.

LEGGI ANCHE Elezioni a Lomagna: “Impegno” sceglie Cristina Citterio

Impegno Civico per Lomagna risponde

“Vorremmo presentare la nostra posizione in merito alle questioni emerse a più riprese sui giornali locali e sui social, in termini di valutazioni personali sui componenti della lista Impegno Civico per Lomagna.
Precisiamo che, per quanto amareggiati, non intendiamo inserirci in un botta e risposta a distanza relativamente a posizioni che, seppur legittime in una libertà di espressione, riportano una visione comunque parziale e non assoluta delle questioni.
Crediamo che Lomagna non abbia bisogno di perdersi e dividersi in dissidi e contrasti, ma meriti di valutare le opportunità, riconoscendo che l’obiettivo fondamentale debba essere quello di concorrere ad una maggiore sinergia e ad ampliare il senso di comunità e l’espressione collaborativa delle varie e ricche realtà che la vivono.
Preferiremmo che la campagna elettorale in corso fosse basata sulle proposte per il futuro di Lomagna e, credendo che tutti gli attori in campo stiano lavorando per costruire una proposta valida per l’implementazione della qualità di vita e del benessere dei cittadini, ci auguriamo di scontrarci in una sana e leale competizione, in cui siano le proposte ad essere valutate nel merito.
Dobbiamo e vogliamo confrontarci con tutti, possibilmente in un rapporto diretto (per strada, nei luoghi istituzionali e non), anche su quanto fatto negli anni di Amministrazione, ma anche proiettarci al futuro.
Impegno Civico quindi intende proseguire nel percorso di confronto intrapreso con l’invito di alcune persone, che partecipano in modo libero e senza vincoli, portando le proprie idee e le proprie competenze, al fine di aiutarci a metterci in ascolto e sviluppare proposte e progetti per il futuro di Lomagna. Riteniamo che questo percorso partecipativo possa allargarsi e siamo disponibili e ben lieti di eventuali ulteriori e prossime adesioni.

Auguriamo a tutti un buon lavoro!”