Giovedì 17 gennaio, alle  20.45 in sala Ticozzi di via Ongania a Lecco è  in programma una serata pubblica per presentare i contenuti del provvedimento su immigrazione e sicurezza voluto dal Governo e convertito in legge dal Parlamento a fine 2018. L’event  è organizzato dall’ANPI provinciale di Lecco, Qui Lecco Libera, Arci, Tutti Noi Migranti, i sindacati lecchesi, Anolf, Associazione senegalesi Lecco, Anpl, Lezioni al Campo, Comunità di via Gaggio, L’altra Via, Mani Tese,  ax Christi,  Rete Radiè Resh con il patrocinio del Comune di Lecco.

Gli effetti del  Decreto Salvini sul territorio lecchese

L’avvocato Giulia Vicini, socio dell’Associazione studi giuridici sull’immigrazione, illustrerà nel dettaglio il testo della legge. Brizida Haznedari, operatrice della cooperativa L’Arcobaleno di Lecco, offrirà un’istantanea aggiornata dell’attuazione e degli effetti del cosiddetto “decreto Salvini” sul sistema di accoglienza del territorio. Interverrà anche Filippo Galbiati, presidente dell’assemblea dei sindaci, Distretto di Lecco. Aperta a tutti, dibattito a seguire (qui l’evento Facebook da condividere).

 

Ma gli appuntamenti promossi da QLL e Anpi Lecco per il mese di gennaio non finisco qui.

 IUVENTA, il film. Ong e Mediterraneo. Proiezione a Lecco

Il 24 gennaio alle 21 in Sala Ticozzi avrà luogo la proiezione del docmentario “Iuventa” che  racconta gli eventi di un anno cruciale della vita di un gruppo di giovani europei, tutti con differenti ruoli impegnati nel progetto umanitario della ONG Jugend Rettet. Dal primo viaggio della nave Iuventa nel Mediterraneo fino alle pesanti accuse che oltre un anno dopo hanno portato al sequestro preventivo della nave nell’ambito di un’indagine sull’immigrazione clandestina. Dettagli: http://www.zalab.org/projects/iuventa-il-film/. Ingresso libero, qui l’evento Facebook.

Leggi anche:  Nuovo record per il “Gran Premio di Matematica Applicata”: in gara anche 5 scuole lecchesi

Insegnare libertà. Storie di maestri antifascisti

Giovedì 31 gennaio alle 21 presso il laboratorio “A lume di candela” di via Beccaria 5, Lecco (rione di Pescarenico), presentazione del libro “Insegnare libertà” (Donzelli editore, 2018, https://www.donzelli.it/libro/9788868438661) con l’autore Massimo Castoldi, critico letterario e professore di Filologia italiana all’Università degli Studi di Pavia.
Anna Botto, Salvatore Principato, Mariangela Maccioni, Abigaille Zanetta, Alda Costa, Giuseppe Latronico. Sono alcuni dei protagonisti del prezioso volume che raccoglie e racconta dodici storie di altrettanti maestri antifascisti. Insieme all’ANPI crediamo che quella “lezione” sia ancora estremamente attuale e meriti attenzione e diffusione. Ingresso libero, qui l’evento Facebook.