Fine mandato per un commosso governatore lombardo uscente Roberto Maroni. La conferenza stampa di ieri.

Fine mandato Maroni ieri

Si è addirittura commosso, ieri, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, durante la presentazione del ‘Rapporto di fine mandato’:

“Un’esperienza straordinaria, non ho rimpianti”

Intermezzo “olimpionico”

Fine mandato Maroni tutti i numeri della legislatura

Durante la presentazione agli stakeholder del bilancio del suo mandato, il governatore uscente ha premiato la campionessa olimpica di snowboard cross a Pyeongchang, Michela Moioli da Alzano Lombardo (Bg).

Ma torniamo ai numeri

Questi i principali ‘numeri’ emersi nel Rapporto di fine legislatura presentato oggi dal presidente della Regione Lombardia.

AREA ISTITUZIONALE
– totale 6 miliardi di investimenti regionali +1 agli enti
locali
– 40 dipendenti pubblici ogni mille abitanti. Primato italiano
– Tempi di pagamento record, 14 giorni di anticipo sulla
scadenza
– 40 per cento di risparmio sugli acquisti grazie ad ARCA
– 10% sul bollo auto con la domiciliazione bancaria
– 0 IRAP per le start up
– 11 miliardi di investimenti sul territorio con il Patto per
la Lombardia
– 1,5 miliardi di investimento per Expo Milano 2015
– Eusalp: Lombardia capofila della Macroregionale
Alpina
– Oltre 3 milioni di votanti al Referendum per l’Autonomia

AREA ECONOMICA
– 32 Accordi per la Competitivita’, 107 milioni di investimenti
10.500 posti di lavoro salvaguardati
– 3,9% del Pil per Ricerca e Innovazione
– 106 milioni per gli Accordi per la Ricerca, 120 imprese
e 81 organismi di ricerca
– 50.000 Abbonamenti Card Musei
– 30.000 famiglie beneficiarie della Dote Sport
– 61 milioni per l’Anno del Turismo
– 130.000 inserimenti lavorativi con Dote Unica Lavoro
– 93.065 avviati al lavoro con Garanzia Giovani
– 2,3 miliardi anticipo PAC
– 1,2 miliardi Fondo FEASR 2014-2020
– 230 milioni politiche agroalimentari

AREA SOCIALE
– Nidi gratis per 13.500 bambini
– 12.500 disabili gravi e anziani assistiti
– 13.000 beneficiari del bonus famiglia
– Riforma sanitaria 3,2 milioni di pazienti cronici coinvolti
nella presa in carico. Ambulatori aperti la sera e nei week end
– 1,5 miliardi di investimenti straordinari in strutture
sanitarie
– 180 milioni per il welfare abitativo a 90.000 famiglie
– 4.055 alloggi sfitti recuperati
– 1.000 telecamere installate in quartieri ad alto rischio di
degrado

AREA TERRITORIALE
– 355 interventi di difesa del suolo
– -72% di fabbisogno Energetico degli edifici pubblici
– 900 comuni coinvolti in progetti di contrasto alla ludopatia
(oltre a 124 scuole e 305 partner pubblici e privati)
– Gestione Grandi Eventi (Expo, Floating Piers, Visita di Papa
Francesco)
– 74 nuovi treni gia’ in servizio e 1000 nuovi autobus
– 1,6 miliardi rinnovo materiale rotabile
– 117 progetti per il miglioramento della sicurezza stradale. –
– Nuove opere: Alta Velocita’ Treviglio-Brescia, Brebemi,
Tangenziale Est Esterna Milanese, collegamento Terminal 1 e 2 di
Malpensa, Arcisate-Stabio, costituita Lombardia Mobilita’.i principali ‘numeri’ emersi
nel Rapporto di fine legislatura presentato oggi dal presidente
della Regione Lombardia.

Leggi anche:  Disabilità, tutti i bambini hanno diritto di giocare

AREA ISTITUZIONALE
– totale 6 miliardi di investimenti regionali +1 agli enti locali
– 40 dipendenti pubblici ogni mille abitanti. Primato italiano
– Tempi di pagamento record, 14 giorni di anticipo sulla
scadenza
– 40 per cento di risparmio sugli acquisti grazie ad ARCA
– 10% sul bollo auto con la domiciliazione bancaria
– 0 IRAP per le start up
– 11 miliardi di investimenti sul territorio con il Patto per
la Lombardia
– 1,5 miliardi di investimento per Expo Milano 2015
– Eusalp: Lombardia capofila della Macroregionale
Alpina
– Oltre 3 milioni di votanti al Referendum per l’Autonomia

AREA ECONOMICA
– 32 Accordi per la Competitivita’, 107 milioni di investimenti
10.500 posti di lavoro salvaguardati
– 3,9% del Pil per Ricerca e Innovazione
– 106 milioni per gli Accordi per la Ricerca, 120 imprese
e 81 organismi di ricerca
– 50.000 Abbonamenti Card Musei
– 30.000 famiglie beneficiarie della Dote Sport
– 61 milioni per l’Anno del Turismo
– 130.000 inserimenti lavorativi con Dote Unica Lavoro
– 93.065 avviati al lavoro con Garanzia Giovani
– 2,3 miliardi anticipo PAC
– 1,2 miliardi Fondo FEASR 2014-2020
– 230 milioni politiche agroalimentari

AREA SOCIALE
– Nidi gratis per 13.500 bambini
– 12.500 disabili gravi e anziani assistiti
– 13.000 beneficiari del bonus famiglia
– Riforma sanitaria 3,2 milioni di pazienti cronici coinvolti
nella presa in carico. Ambulatori aperti la sera e nei week end
– 1,5 miliardi di investimenti straordinari in strutture
sanitarie
– 180 milioni per il welfare abitativo a 90.000 famiglie
– 4.055 alloggi sfitti recuperati
– 1.000 telecamere installate in quartieri ad alto rischio di
degrado

AREA TERRITORIALE
– 355 interventi di difesa del suolo
– -72% di fabbisogno Energetico degli edifici pubblici
– 900 comuni coinvolti in progetti di contrasto alla ludopatia
(oltre a 124 scuole e 305 partner pubblici e privati)
– Gestione Grandi Eventi (Expo, Floating Piers, Visita di Papa
Francesco)
– 74 nuovi treni gia’ in servizio e 1000 nuovi autobus
– 1,6 miliardi rinnovo materiale rotabile
– 117 progetti per il miglioramento della sicurezza stradale. –
– Nuove opere: Alta Velocita’ Treviglio-Brescia, Brebemi,
Tangenziale Est Esterna Milanese, collegamento Terminal 1 e 2 di
Malpensa, Arcisate-Stabio, costituita Lombardia Mobilita’.