“Innanzitutto auguro buon lavoro alla nuova Amministrazione e porgo le nostre congratulazioni al nuovo Sindaco. A differenza di quanto fece lui nel 2004, quando si dimise all’indomani della sconfitta nella sua precedente candidatura a sindaco, io accetterò invece con tranquillità di sedere tra le fila della minoranza in Consiglio. Per la mia formazione personale ho sempre vissuto concretamente come un servizio il mettersi a disposizione della comunità, e lo farò quindi anche in questa veste nuova, dopo averlo fatto per tanti anni con la responsabilità diretta della gestione di un Comune, che non riguarda solo i grandi progetti ma anche i più piccoli bisogni delle persone”. Parole pungenti quelle del sindaco uscnte dei Dervio Davide Vassena che ha dovuto cedere la fascia tricolore a Stefano Cassinelli.

LEGGI ANCHE Elezioni a Dervio| Cassinelli ha stravinto mandando a casa Vassena

Elezioni Dervio: le parole di Vassena

 

“La nuova Amministrazione avrà sicuramente il vantaggio di trovare tanti servizi, attività e progetti già avviati dall’Amministrazione uscente, che andranno avanti sostanzialmente da soli nei prossimi mesi e che sono il frutto dell’impegno che non abbiamo lesinato fino all’ultimo giorno del nostro mandato: mi riferisco ad eventi estivi già programmati, a iniziative culturali e sociali, ed agli interventi in corso o pronti a partire per la riqualificazione di via Boldona, Crocetta, Cunella, Bergamini, la posa dell’acciottolato nel borgo di Castello, la realizzazione del parcheggio nelle aree dismesse delle ferrovie tra via Foppa e via Matteotti, il grande progetto per rifare tutto l’acciottolato di Corenno e quello ancora più importante per la sostituzione di tutta la pubblica illuminazione con lampade a led, e molto altro. Ringrazio davvero di cuore ogni singolo candidato consigliere della nostra lista per l’impegno dimostrato nella campagna elettorale, e sono sicuro che le loro competenze e capacità emergeranno presto e potranno rappresentare il futuro dell’amministrazione derviese, soprattutto per i tanti validi giovani che hanno condiviso questa nostra prima avventura insieme.Ringrazio infine il 41% dei Derviesi che ci hanno dato la loro preferenza, assicurando loro che cercheremo di portare comunque all’attenzione dei nuovi amministratori le nostre proposte migliori, e vigileremo attentamente, così come prevede il compito a noi assegnato, sulle attività dell’amministrazione.