“La tornata elettorale amministrativa di quest’anno è stata sicuramente una sfida impegnativa: 51 Comuni al voto possono cambiare il volto di un territorio”. Commentano così l’esito della tornata amministrativa Marinella Maldini, segretaria provinciale del PD lecchese, e Michele Bianco, responsabile Enti Locali.

Elezioni Comunali 2019 nel Lecchese:il commento dei Dem

“Le sconfitte di Merate, Cassago Brianza e Airuno sono sicuramente quelle che lasciano maggiormente l’amaro in bocca, per l’ importanza che i tre comuni hanno nel nostro territorio e per la tradizione politica. A compensare la delusione c’è sicuramente la straordinaria vittoria di Chiara Narciso a Oggiono, che ripaga un lungo percorso di opposizione e ricostruzione avviato dieci anni fa”.

“Fanno immensamente piacere le conferme di Barzago, Bulciago, Carenno, Casatenovo, Colle Brianza, Costa Masnaga, Cremella, Erve, Galbiate, Lomagna, Malgrate, Monte Marenzo, Osnago, Paderno, Pasturo, Valgreghentino, Valmadrera, Vercurago e Verderio, che dimostrano che la buona amministrazione viene premiata. Un abbraccio a chi non ce l’ha fatta ma che ha lottato con tenacia come a Bosisio, Molteno e Monticello: fare opposizione sarà un impegno prezioso e nessuno verrà lasciato solo nello svolgere questo importante compito”.

Leggi anche:  Lega: Crippa e Corbetta ospiti nella sede Netweek

“Uno spunto di riflessione sicuramente ce lo forniscono i 14 comuni in cui si è presentata un’unica lista, termometro di un graduale disimpegno dei cittadini dalle istituzioni locali. Da domani – concludono Maldini e Bianco -, oltre che sostenere le liste civiche di area centrosinistra, continueremo a lavorare, supportare e favorire momenti di condivi