Elezioni Cassago sempre più al veleno. Con il centro-sinistra spaccato ormai in due netti tronconi. Uno rappresentato da Rosaura Fumagalli, sindaco uscente, sostenuta da una parte del gruppo di maggioranza. L’altro rappresentato dalla componente storica di Progetto Cassago Democratica, della quale fanno parte oltre che i consiglieri “dissidenti” Lorenzo Colzani e Marco Cossetta anche gli ex sindaci Gian Mario Fragomeli, Maurizio Corbetta, Luciano e Fumagalli e quello che sembra essere il più papabile per il ruolo di candidato sindaco, ovvero Sergio Pini. Questa sera il gruppo politico, come annunciato in un comunicato, si riunirà in sala civica a Oriano alle 21 per incontrare la cittadinanza. A poche ore di distanza, ecco giungere un comunicato del gruppo di maggioranza.

Elezioni Cassago, il comunicato della maggioranza

Questo il testo del comunicato, inviato alla redazione del Giornale di Merate nelle scorse ore. “Il presente comunicato è finalizzato a motivare la scelta di non presenziare alla riunione convocata da alcuni componenti della lista che non rappresentano la maggioranza operativa in Consiglio comunale. Questa decisione nasce per rispetto della scelta che i cassaghesi hanno fatto nel 2014, dandoci la loro fiducia e perché non intendiamo alimentare ulteriori polemiche, né contribuire a creare quella sensazione sgradevole tipica dei botta e risposta a cui purtroppo si assiste quotidianamente. È nostra intenzione continuare a lavorare per il bene comune fino all’ultimo giorno del nostro mandato amministrativo e ci asterremo, in questi mesi che ci separano dalle prossime elezioni comunali, dal creare un clima astioso e arrogante, consapevoli che sono proprio queste diatribe ad aver generato la crescente sfiducia dei Cittadini verso la politica. Entro il prossimo mese di marzo, daremo conto del nostro operato a tutti i Cittadini cassaghesi con la relazione di “Bilancio di fine mandato”, attraverso la quale informeremo sulle reali ed effettive condizioni finanziarie dell’Ente, su cosa è stato fatto e su come sono stati spesi i soldi pubblici”. A firmarlo sono: il Sindaco Rosaura Fumagalli e per la maggioranza del Consiglio Comunale il Vicesindaco Guglielmo Giussani, gli Assessori Antonio Carrino, Maria Cristina Giussani, Laura Poletti e i Consiglieri Vera Rigamonti, Angelo Brenna, Sabrina Ferrante.