Domenica 22 settembre i cittadini saranno chiamati a esprimersi con il referendum sulla fusione Bellano-Vendrogno.

Domenica il referendum per la fusione Bellano-Vendrogno

Nei due Comuni saranno aperti i seggi dalle 7 alle 22 per il referendum consultivo in merito alla fusione per incorporazione del Comune di Vendrogno nel Comune di Bellano. I risultati saranno poi considerati da Regione Lombardia nella scelta se dare il consenso o no al nuovo Comune fuso. In questo caso il Comune di Vendrogno verrà incorporato in quello di Bellano, per cui dal 1 gennaio 2020 il Comune di Bellano comprenderà anche il territorio di Vendrogno.

L’appello del sindaco  Antonio Rusconi

Cari amici di Bellano e Vendrogno,

Domenica 22 siamo tutti chiamati a esprimerci sul progetto di fusione che ormai da 3 anni stiamo portando avanti, con passione e convinzione.

Un progetto che se, come spero, andrà in porto, porterà benefici economici al nostro territorio, unirà due comunità e permetterà di avere più forza.

 

In questi 3 anni abbiamo portato avanti tanti progetti, eventi, ottenuto fondi e partecipato a bandi…E devo dire che l’affetto, il supporto e l’amicizia di tanti di voi ci hanno permesso di lavorare ancora più sodo per perseguire i tanti obiettivi che ci siamo posti.

Ora vi chiedo di votare in tanti domenica a questo referendum, e votare SI, un SI che unisce e che sarà per me anche un segnale importante che stiamo lavorando al meglio per amministrare il nostro Comune. Tante sfide ci aspettano ancora da lunedì, ma sapere che abbiamo il sostegno di tanti Bellanesi, e Vendrognesi, ci darà ancora di più la carica per lavorare bene!

Votiamo SI, sosteneteci in questo progetto, e continuiamo a guardare avanti uniti!

Grazie!