Quattordici i punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale che si riunirà questa sera a Merate.

In Consiglio comunale interrogazioni, regolamenti e variazioni di bilancio

Consiglio comunale fiume, questa sera, martedì 31 luglio in municipio a Merate. Ben quattordici i punti all’ordine del giorno dell’assise, diversi quelli che saranno prevedibilmente oggetto di accesi dibattiti. In programma tre interrogazioni (la gestione del centro anziani, il rifacimento dell’impianto di illuminazione dell’Area Cazzaniga e l’Atr1 di via XXV Aprile a Brugarolo), la proposta di revoca della cittadinanza onoraria di Merate a Benito Mussolini e la nomina dei rappresentanti della maggioranza in seno alla Consulta del settore scolastico e culturale e alla Consulta del settore socio-assistenziale e sanitario.

All’ordine del giorno anche regolamenti comunali

In calendario al nono punto l’approvazione delle modifiche al regolamento del Consiglio comunale e delle commissioni consiliari relative all’introduzione del Question time e all’abolizione del preventivo passaggio in commissione delle interrogazioni consiliari. E ancora  l’approvazione della modifica dei confini del parco di Montevecchia e della valle del Curone. Concluderanno il dibattito consiliare l’approvazione dell’atto di indirizzo relativo alla concessione del servizio del centro anziani, della variazione al bilancio di previsione finanziario 2018-2020 e degli assestamenti di bilancio.