Post Wikimania, nuovi progetti a Lierna, Bellano, Taceno e Varenna.

Post Wikimania, nuovi progetti

Post Wikimania, tutto il Lario orientale viaggia verso nuovi progetti, che seguiranno quello dell’Ostello Tecnologico di Esino. Si tratta di un «Itinerario fra Lago e Monti» che comprende la riqualificazione e l’ampliamento del sistema di passerelle sospese alla roccia all’interno dell’Orrido a Bellano; la riqualificazione della Piazza IV Novembre a Lierna con le opere dell’artista Giannino Castiglioni; il collegamento fra la sponda destra del torrente Pioverna (ove si snoda la ciclopista della Valsassina) con la sponda sinistra a Taceno; e, infine, interventi per il miglioramento del Percorso degli Innamorati a Varenna.

L’incontro

Nell’ambito del programma «post Wikimania», l’Assessore allo Sport Antonio Rossi ed il Sottosegretario Regionale alle Riforme Istituzionali Daniele Nava ieri mattina hanno incontrato i Sindaci dei Comuni di Bellano, Taceno, Varenna per discutere dei progetti finalizzati al rilancio dell’Area Centro Orientale del Lago di Como. «E’ stato un incontro positivo – hanno dichiarato Nava e Rossi -. I sindaci Antonio Rusconi, Marisa Fondra, Mauro Manzoni ed Edoardo Zucchi hanno illustrato in via preliminare una proposta unitaria di “Itinerario fra Lago e Monti”, intervento che si potrà aggiungere a quello, già in fase avanzata, proposto dal comune di Perledo per la realizzazione dell’elisuperficie e al progetto dell’Ostello Tecnologico di Esino Lario in corso di definizione».

Leggi anche:  La pizza "Seawatch" alla Festa della Lega di Pontida fa scatenare il Web

«Regione attenta alle esigenze del territorio»

Regione Lombardia sin da subito ha capito l’importanza della manifestazione mondiale, che si è tenuta nell’estate del 2016 e che ha rappresentato una grande opportunità per l’area centro orientale del lago di Como. «Per questo – hanno sottolineato il sottosegretario Nava e l’assessore Rossi – il Presidente Maroni, che segue con particolare interesse la concretizzazione degli interventi, ha deciso di destinare importanti risorse per il rilancio di Esino Lario e dei comuni limitrofi». «Ancora una volta dimostriamo che Regione Lombardia è attenta alle esigenze del territorio e disponibile a supportare gli enti locali – hanno concluso i due esponenti della Giunta regionale -. Nelle prossime settimane è previsto un ulteriore incontro con tutti gli attori coinvolti per verificare lo stato di avanzamento del protocollo d’intesa».