Le caratteristiche di innovazione e sostenibilità della nuova Nissan LEAF ottengono un ulteriore riconoscimento internazionale, stavolta nell’ambito del programma indipendente Green NCAP sulle emissioni e sull’efficienza energetica, che ha attribuito alla vettura cinque stelle su cinque dopo una serie di rigorosi test. Con il suo propulsore 100% elettrico, LEAF ha ottenuto un punteggio di 8,5 su 10 nei test di Green NCAP sull’efficienza energetica. Ha registrato performance eccellenti in tutti i numerosi scenari previsti. Tra cui test a bassa e alta temperatura e una valutazione in un contesto impegnativo come quello autostradale.

Cinque stelle Green NCAP

Complice la tecnologia a zero emissioni, il veicolo elettrico più venduto nella storia ha inoltre ottenuto il massimo punteggio nei test Clean Air (10 su 10), ribadendo così la sua natura ecosostenibile. Lanciato e supportato dal prestigioso consorzio europeo Euro NCAP (European New Car Assessment Programme), Green NCAP promuove lo sviluppo di auto ecologiche, efficienti e a zero impatto ambientale, classificando le vetture in base a precisi standard di settore. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dell’aria e ridurre l’uso delle risorse.

Leggi anche:  Nuova Opel Astra, tagliate le emissioni di CO2

E poi c’è l’e-Pedal

In qualità di icona della Nissan Intelligent Mobility, LEAF si propone di ridefinire il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società. I clienti possono provare in prima persona i numerosi vantaggi offerti da questa strategia. Tra cui i benefici dell’innovativo e-Pedal, emblema delle tecnologie Intelligent Drive di Nissan. L’e-Pedal permette ai conducenti di vivere pienamente la potenza, l’eleganza e il divertimento offerti da LEAF. Consente di accelerare, frenare e arrestare la vettura utilizzando un unico pedale. Il risultato? Efficienza, comfort e praticità ai massimi livelli.