Partiranno lunedì prossimo, 4 giugno, i lavori di sistemazione delle pareti (scrostatura dell’intonaco e successiva rasatura) del sottopasso di largo Europa, che collega il centro storico cittadino con il lungolago.

Studenti al lavoro nel sottopoasso di Largo Europa

Gli interventi saranno realizzati nell’ambito di un “cantiere scuola” allestito da Espe Lecco, Ente Unico Paritetico per la Formazione e la Sicurezza O.P.P. Edilizia della Provincia di Lecco e Fondazione Clerici, che vedrà coinvolti gli studenti.

Mauro Fumagalli

“Nel solco di una tradizione ormai consolidata che ha visto, negli anni, l’Espe di Lecco collaborare con il Comune e con altre istituzioni del territorio, avvieremo lunedì un nuovo progetto, che riguarderà il sottopasso di Largo Europa  – sottolinea il direttore di ESPE Lecco Mauro Fumagalli – I tecnici dell’Espe, insieme agli allievi e ai docenti dei corsi di formazione, allestiranno, in collaborazione con gli allievi del corso di “operatore edile” della Fondazione Clerici, un “cantiere scuola” attraverso il quale gli studenti amplieranno conoscenze e capacità operative e il sottopasso sarà riqualificato. Si tratta di una modalità operativa che abbiamo già sperimentato con successo e con soddisfazione al parco di Germanedo e al lavatoio di Belledo, con esiti che portano beneficio all’intera collettività”.

Il progetto si svilupperà in più fasi: una prima nella settimana dal 4 all’8 giugno, in chiusura dell’anno scolastico, e le successive alla ripresa della lezioni, il prossimo settembre.

Leggi anche:  Ai campi scuola “Anch’io sono la protezione civile” presenti molti ragazzi lecchesi

Corrado Valsecchi

“Dopo gli interventi dello scorso anno, che hanno riguardato il porticato privato di collegamento tra piazza XX Settembre e il lungolago e il sottopasso di via Leonardo Da Vinci, realizzati dai ragazzi di Living Land in collaborazione con il Comune di Lecco, è ora la volta del sottopasso di largo Europa, per il quale abbiamo trovato la disponibilità di Espe e di Fondazione Clerici, grazie ai quali il manufatto verrà riqualificato – sottolinea l’assessore al patrimonio del Comune di Lecco Corrado Valsecchi – Si tratta di un itinerario pedonale molto importante, soprattutto in chiave turistica. Ricordiamo inoltre che lungo il sottopasso si trovano, aperti e presidiati, dei servizi igienici pubblici”.

I bagni

A questo proposito vale la pena ricordare che i bagni pubblici di largo Europa sono aperti dal 30 aprile al 30 settembre il mercoledì e il giovedì dalle 15 alle 19, il venerdì e il sabato dalle 15 alle 22, prolungabile sino alle 24 in caso di eventi e manifestazioni, e la domenica dalle 15 alle 22.