Pigreco day al Villoresi: chi l’ha detto che la matematica non può essere divertente? Anche quest’anno il 14 marzo, il 3-14, secondo il sistema di datazione anglosassone che pospone il giorno al mese, gli alunni del Collegio Villoresi festeggiano il giorno dedicato alla matematica, ricalcando quella che è forse la cifra più importante, quel numero periodico poco più grande di tre e lungo all’infinito:3,141592653589793238462643383279502884197… stiamo parlando, per chi avesse ormai dimenticato le lezioni di matematica, del PGreco.

Pigreco day al Villoresi

Oggi, giovedì, l’intera giornata degli  alunni della Scuola Primaria è trascorsa con laboratori e attività a classi aperte, giochi di logica, costruzione di strumenti per lo studio della matematica e della geometria (abaco, metro pieghevole, geopiano, mandala delle tabelline…).

Clicca e scorri per guardare le foto

Anche gli studenti della Scuola Secondaria si sono cimentati in competizioni logiche a squadre, e tutti hanno contribuito alla costruzione di un “Pigreco umano”. Per dirla con un aforisma di Einstein – che guarda caso compie gli anni proprio il 3 di marzo, “la logica porterà da A a B. L’immaginazione porterà dappertutto”.
Ecco perché la scuola ha  scelto di unire logica e immaginazione, rigore e divertimento, in un giorno un po’ speciale, ha commentato il dirigente scolastico Stefano Motta.

Leggi anche:  Piccoli parolieri scrivono una canzone alla primaria di Sartirana

 

 

 

Clicca e scorri per guardare le foto