La Fratelli Beretta alla Scala del Calcio. Siglato oggi, martedì 6 febbraio 20149, un accordo fra il proprietario dello storico salumificio di Trezzo sull’Adda (in Provincia di Milano, ma al confine con Bergamasca e Brianza) il presidente del Milan e l’Amministratore delegato dell’Internazionale Fc per la somministrazione dei prodotti a San Siro.

La Fratelli Beretta rende San Siro più gustoso

La Fratelli Beretta alla Scala del calcio a braccetto con l’Inter e il Milan. Come racconta il nostro quotidiano online laMartesana.it, questa mattina, nella sede centrale di Trezzo, l’azienda, che produce salumi dal 1812 ha siglato un accordo triennale con le società calcistiche di Inter e Milan per portare i salumi Beretta in tutte le aree ristoro dello stadio Meazza.

Firma a tre e maglie ricordo per l’occasione

Per l’occasione i due alti dirigenti, il presidente del Milan Paolo Scaroni e l’Ad dell’Inter Alessandro Antonello hanno consegnato le maglie delle due squadre con i numeri 18 e 12 a ricordo dell’anno di fondazione dello storico salumificio.

Per l’azienda hanno invece parlato dapprima il presidente Vittore Beretta, seguito dall’Ad Alberto Beretta (che ha anche sottolineato lo sbarco negli Stati Uniti, iniziato quattro anni fa, dell’azienda trezzese).

“L’idea è di raggiungere alla fine tutti e 78mila presenti – ha spiegato Vittore Beretta – E e per farlo stiamo lavorando a una serie di iniziative che si concretizzeranno più avanti. Per questo l’accordo è triennale e c’è anche la possibilità di rinnovarlo”.

Il presidente rossonero ha parlato anche del nuovo stadio

“L’accordo con Beretta va nella direzione di una iniziativa condivisa – ha spiegato Paolo Scaroni, presidente del Milan – Vogliamo che il nuovo stadio accolga al meglio le famiglie. Non ci resta che prendere spunto dalle eccellenze europee, visto che in Inghilterra strutture simili ci sono da venti anni e sono state a loro volta copiate dagli spagnoli e dai tedeschi”.

I due dirigenti hanno spiegato che non c’è ancora un progetto vero e proprio, ma in Comune a Milano è stata presentata un’idea.

Leggi anche:  La pista ciclabile del futuro? Presentata a Myplant&Garden VIDEO

Il commento dell’Ad nerazzurro

“Fratelli Beretta è sinonimo di qualità, tradizione italiana e innovazione – ha premesso Antonello, Ad dell’Inter – Questi sono valori che anche per noi sono simbiotici e ci accomunano a questa azienda. Siamo contenti di questo accordo e il fatto che ci siano partner americani e cinesi rappresenta un altro elemento molto importante. Essere ambasciatori dell’Italia all’esterno ci deve rendere orgogliosi. Lo stadio? Sono anni che spingiamo, insieme al Milan, per rinnovare San Siro: Milano merita una struttura al passo coi tempi, anzi, la migliore al mondo. Siamo ambiziosi e vogliamo proseguire in tempi molto ristretti. Potrebbe esserci una capienza ridotta, visto che la media spettatori sia per noi che per il Milan è di 60.000 presenze. E’ infatti altrettanto importante garantire oltre ai posti a sedere anche un adeguato servizio”.

LA GALLERY COMPLETA DELL’EVENTO SU LAMARTESANA.IT