Il Liceo Grassi in prima fila per il digitale. Il Liceo Scientifico-Musicale “G.B.Grassi” è scuola Polo per le province di Lecco e Como nell’ambito del  Premio Scuola Digitale 2019-2020. Si tratta di una competizione volta a «favorire l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane e degli studenti nel settore dell’innovazione didattica e digitale», come recita il bando consultabile sul sito del Liceo (http://www.grassilecco.edu.it/newsite/index.php/psd.html). 

Il Liceo Grassi in prima fila per il digitale

Novità di quest’anno: il bando è aperto anche alle scuole del primo ciclo, dato che ormai i nostri bambini fin dalla più tenera età hanno familiarità con gli strumenti digitali. Lo scopo è promuovere una maggiore consapevolezza. Previste dunque due sezioni, una dedicata alle scuole primarie e l’altra alle scuole secondarie. Ma attenzione: è possibile candidare un solo progetto di innovazione digitale per ogni indirizzo scolastico. La scadenza per inviare le candidature è il 20 dicembre 2019.

Quali sono i contenuti?

Occorre proporre progetti (o descriverne l’avvenuta realizzazione) di innovazione digitale, con le seguenti caratteristiche di eccellenza: alto contenuto di conoscenza tecnica o tecnologica (anche di tipo imprenditoriale) e forte innovazione didattico/metodologica. 

Sul sito del Liceo “Grassi”, i dettagli per la compilazione della scheda di candidatura. 

Come funziona l’iniziativa

Una Giuria di esperti sceglierà i 12 progetti finalisti (6 per la sezione riservata alle scuole del primo ciclo e 6 per le scuole del secondo ciclo, in equa distribuzione tra le province di Lecco e Como). Nella mattinata del 22 febbraio 2020 presso la Sala Ticozzi gli studenti presenteranno i progetti e in tale sede sarà proclamato il progetto vincitore a livello provinciale per ciascuna sezione (scuola primaria e scuola secondaria): per entrambi il premio previsto è di 1000 euro e la possibilità di accedere alla successiva fase regionale. 

I progetti che si classificheranno al secondo e terzo posto riceveranno uno speciale riconoscimento.

Collaborazione con Villa Greppi

Ma il “Grassi” ha in cantiere anche un’altra iniziativa digitale: ha costituito un protocollo d’intesa con l’IISS “A.Greppi” di Monticello Brianza. L’obiettivo è l’organizzazione di un Hackathon per la giornata del 15 maggio 2020 presso la storica Villa Greppi. Il tema prescelto è di estrema attualità: “La salute e il benessere: quale sinergia deve essere messa in atto, con la problematica del cambiamento climatico? Progetta un campus sostenibile”. A questo scopo partirà a breve un’attività di formazione per docenti, al fine di progettare attività in classe e non solo.