Come gestire le trasferte estere dei dipendenti per lo svolgimento di prestazioni temporanee di servizi? Confindustria ha messo in cartellone un incontro di approfondimento.

Trasferte estere: le domande e le risposte

Montaggio degli impianti, collaudo, manutenzione, interventi tecnici… Per le imprese è sempre più complesso gestire le trasferte all’estero. Sono infatti chiamate, in questi casi, a una serie di adempimenti e obblighi introdotti in Europa dalla Direttiva 2014/67/UE, che è stata recepita con modalità diverse nei vari Stati.

L’incontro a Lecco (in collegamento con Sondrio)

Nel corso dell’incontro organizzato da Confindustria Lecco Sondrio dal titolo Trasferte brevi e invio di personale tecnico all’estero, in calendario il 14 marzo alle ore 14.30 (sede di Lecco dell’Associazione, in collegamento con quella di Sondrio) verranno dunque presentati i principali adempimenti previsti dalla normativa locale di alcuni Paesi dell’Unione europea e della Svizzera.

Relatore sarà Alessandro Arletti

Per aziende a forte vocazione all’export come quelle del nostro territorio, i temi trattati sono particolarmente importanti. Così come può essere uno strumento interessante il portale appositamente messo a punto per la pianificazione, gestione e archiviazione delle pratiche di trasferta che verrà presentato durante il workshop. Relatore dell’incontro sarà Alessandro Arletti, Studio Arletti & Partners.

Leggi anche:  Nuova impresa della Colombo Costruzioni di Lecco: inaugurato a Parma il Davines Village FOTO