Alleanza strategica tra Politecnico e Confartigianato per il fututro dei giovani. E’ stata infatti sottoscritta oggi, giovedì 5 aprile 2018, alla presenza del prorettore delegato del Politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco, Manuela Grecchi e del presidente di Confartigianato Imprese Lecco, Daniele Riva, una nuova convenzione tra i due Enti che punta a instaurare un rapporto di collaborazione continuativa.

Politecnico e Confartigianato

In particolare, Confartigianato Imprese Lecco si impegna a contribuire alla formazione di studenti e laureati particolarmente qualificati collaborando allo svolgimento degli insegnamenti attivati presso il Politecnico di Milano, anche con l’istituzione di borse di studio e a provvedere allo svolgimento di studi e ricerche volti all’innovazione tecnologica nei campi di propria competenza.
Inoltre, la convenzione contribuirà al mantenimento di un elevato livello culturale degli operatori di Confartigianato Imprese Lecco, favorendo il loro aggiornamento professionale attraverso opportuni contatti e collaborazioni con Strutture del Politecnico.

Il presidente Riva

“Confartigianato Imprese Lecco – commenta il presidente Daniele Riva – nello svolgimento delle sue attività istituzionali intende promuovere il rilancio della competitività dei suoi 5.000 associati, potenziando le attività di supporto in tema di innovazione e trasferimento tecnologico. A tal proposito abbiamo aderito alla rete dei Digital Innovation Hub di Confartigianato, attivato una serie di interventi e iniziative tra cui lo Sportello Innovazione e lo Sportello Europa per facilitare l’accesso ai fondi diretti dell’Unione Europea. A partire da ciò, intendiamo potenziare ulteriormente le collaborazioni con gli enti di ricerca e gli istituti universitari presenti sul territorio per dare avvio ad azioni sinergiche che potranno concretizzarsi in progetti o iniziative che coinvolgano direttamente le imprese associate per renderle sempre più competitive, non solo sul territorio provinciale e nazionale, ma anche sul mercato estero. Le micro-piccole imprese e le imprese artigiane hanno perciò necessità di essere orientate utilizzando come driver principale l’innovazione tecnologica per sviluppare idee e strumenti da immettere nella loro struttura organizzativa e produttiva. In questo percorso crediamo che il Politecnico di Milano sia il nostro partner ideale”.

Leggi anche:  Un approfondimento sui contratti di lavoro Confapi

Il Prorettore Gnecchi

“Il Politecnico di Milano – afferma il Prorettore del Polo di Lecco Manuela Grecchi – è lieto di affiancare Confartigianato Imprese Lecco in un percorso strutturato che intende sostenere il rilancio competitivo dei suoi associati. I progetti condivisi e il lavoro svolto in sinergia fino ad ora ci hanno portato a siglare questa convenzione c he offre orizzonti interessanti per il tessuto delle aziende artigiane del territorio.Il Politecnico si pone come interlocutore qualificato per garantire un costante aggiornamento professionale, per agevolare l’accesso alle competenze scientifiche dell’Ateneo, per diffondere la conoscenza di tematiche chiave dell’innovazione digitale e per sviluppare e consolidare iniziative di collaborazione in un’ottica di crescita comune”.

Smart Manufacturing

La convezione darà quindi il via a una serie di attività, tra cui l’organizzazione di eventi, convegni, corsi e workshop per approfondire tematiche specifiche e settoriali (industria 4.0 e digitale) e per favorire la diffusione dello Smart Manufacturing.