Svolta nella lunga e dolorosa vicenda della Aerosol di Valmadrera. I dipendenti hanno da pochi minuti ricevuto una telefonata importante dalla Prefettura di Lecco. E’ stato infatti comunicato loro che dalla Regione è arrivato il via libera per la ripresa  immediata delle attività.

Aerosol: via libera per la ripresa delle attività

I dipendenti della azienda valmadrerese, nei giorni scorsi, avevano temporaneamente revocato lo sciopero chiedendo però all’azienda di pagare gli stipendi arretrati. Martedì pomeriggio poi era stato effettuato il sopralluogo di Arpa e Vigili del fuoco per verificare che nello stabile fosse  tutto in regola. Al termine dell’ispezione si attendeva quindi il benestare di Regione Lombardia che è arrivato da poco.

La mobilitazione

Intanto in questi giorni c’è stata una mobilitazione da parte del mondo politico. Potere al Popolo ha invocato l’intervento del Ministro del Lavoro Luigi di Maio. Il Movimento Cinque Stelle ha espresso la propria vicinanza ai lavoratori e i consigliere de Raffaele Straniero ha chiesto un’audizione urgente in Commissione Attività produttive e occupazione.

Leggi anche:  Grandi emozioni al Fatebenefratelli di Valmadrera con Paolo Chiarino

Mario Stojanovic