In prossimità della darsena di Villa Cipressi a Varenna, avrà avrà luogo, sabato 5 ottobre alle 11, una breve cerimonia pubblica di dedicazione del giardino al botanico a Giosuè Scannagatta, nativo del paese.

Villa Cipressi: Giosuè Scannagatta

La titolazione di tale spazio in memoria di un cultore della botanica, Giosuè Scannagatta, quale scienza che studia il mondo vegetale, rende giustizia ad un illustre figlio del borgo lariano, finora sconosciuto nel suo paese natale, nonostante l’incisiva rilevanza della sua personalità nell’ambito della storia della botanica italiana tra sette ed ottocento.

Elevare il valore del territorio comunale

Grazie alle istanze promosse dall’Associazione Culturale Luigi Scannagatta di Varenna – altresì condivise dall’attuale Gestore di Villa Cipressi, la società “King Gestioni Alberghiere”, che ha realizzato una straordinaria trasformazione dei giardini della Villa, consentendole di partecipare alla prestigiosa rete di “Grandi Giardini Italiani” – l’Amministrazione Comunale (comproprietaria della Villa, unitamente ad altri Enti Pubblici) ha sostenuto la dedicazione di tale spazio a Giosuè Scannagatta al fine di elevare il valore botanico, paesaggistico e culturale di questa straordinaria porzione del territorio comunale.

Leggi anche:  Giovani alla scoperta dell’Europa, il biglietto lo paga l'Ue!

La cerimonia

Durante la breve cerimonia verrà ricordato il profilo di Giosuè Scannagatta e sarà distribuito ai partecipanti una monografia sul botanico varennese, stampata a cura dell’Amministrazione Comunale, scritta per l’occasione da Mauro Mazzucotelli cultore di storia della medicina e di storia della botanica.