Un’accurata riproduzione lignea del ponte di Brivio è ciò che conferisce grande originalità al presepe realizzato in via suor Anna Maria Sala. E per una volta tanto il ponte non è al centro di grosse questioni di viabilità: è divenuto invece un’insolita cornice per la Sacra Famiglia.

Il ponte di Brivio originale cornice della Natività

L’istallazione è stata realizzata dall’estro artistico di Roberto Bonfanti, presidente della consulta enti, istituzioni e associazioni del comune di Brivio, e dall’ex vicesindaco (nella consigliatura Panzeri) Marco Rossi. Inglobato nel perimetro di una stella in rilievo rispetto al terreno, l’intero complesso della Natività è adagiato su uno strato di paglia e sormontato dall’imponente struttura del ponte. Una collocazione davvero insolita che riporta la nascita di Cristo ai giorni nostri sfruttando il simbolo per eccellenza di Brivio, il ponte appunto, orgoglio di tutti i briviesi.

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola questa settimana