Torna domenica 28 luglio la Stracasate, tradizionale camminata annuale non competitiva, un’occasione per passeggiare in compagnia nel verde lungo i sentieri del Casatese. L’evento sarà organizzato come di consueto dall’Associazione Sportiva Dilettantistica For-Cri e saranno allestiti tre percorsi, rispettivamente da 7, 14 e 21 chilometri.

Il ritorno della Stracasate

La Stracasate è ormai arrivata alla 15esima edizione e per il secondo anno consecutivo verrà organizzata in ricordo del volontario della Croce Rossa Ivan Fiadone e del volontario Carlo Panzeri, al quale è inoltre intitolato un trofeo alla memoria. La quota di partecipazione alla manifestazione è pari a soli 3 euro (6 euro con riconoscimento) ed è previsto un ulteriore sconto per i tesserati FIASP. I proventi dell’evento, al pari di quelli derivanti dalle altre iniziative organizzate dall’Asd For-Cri, saranno devoluti al Comitato Croce Rossa di Casatenovo e ad altri enti di volontariato con fine umanitario, un motivo in più per prendere parte all’iniziativa.

Il programma dell’evento

Il ritrovo avrà luogo di prima mattina all’oratorio di Casatenovo, in via San Giorgio (dietro la chiesa). La manifestazione inizierà alle 7 con l’iscrizione dei singoli e il ritiro delle prenotazioni dei gruppi (per i gruppi il termine delle iscrizioni è fissato il 27 luglio), mentre la partenza è programmata dalle 7.30 fino alle 9. Lungo i percorsi e all’arrivo sono previsti punti di ristoro e al termine della manifestazione avverrà la premiazione per i gruppi più numerosi con la consegna del riconoscimento, consistente in una bottiglia di birra artigianale e in un salame “cacciatore”.

Leggi anche:  Cantare e suonare la musica antica a Villa Gomes: ultimi giorni per iscriversi