Domani, domenica  13 maggio alle 17, nel suggestivo complesso di San Calocero di Civate fondato nel IX secolo, si terrà il concerto intitolato Sospetto, tradimento e gelosia dedicato al tema amoroso nella poetica musicale del Barocco. L’evento da non perdere è inserito nella rassegna Brianza Classica.

Le “corna” in musica

In particolare, verranno eseguite due cantate e due sonate di Domenico Scarlatti, figlio di Alessandro Scarlatti, padre della scuola barocca napoletana. Domenico Scarlatti, famoso per aver composto più di 500 sonate per clavicembalo solo, scrisse anche meravigliose opere vocali, tra cui numerose cantate. Tra queste ultime, due saranno eseguite durante il concerto: “Perchè vedi ch’io t’amo”, cantata per soprano e basso continuo, e “Pur nel sonno almen talora”, cantata per soprano, flauto, violino e basso continuo.

Visite guidate

Il Concerto sarà preceduto alle ore 15.00 da una visita guidata al Complesso di S. Calocero a cura dell’Associazione “Luce Nascosta”. Il costo della visita guidata – € 15,00 da saldare in loco sotto forma di sostegno a Brianza Classica – comprende anche un posto riservato nelle prime file per assistere al concerto e il brindisi finale. Prenotazione obbligatoria. Per prenotazioni ed info: info@brianzaclassica.it – 334 9303765.

Leggi anche:  Poesia, scienza e musica a Villa Confalonieri

Brianza Classica

Brianza Classica è un progetto di Early Music Italia, in collaborazione con la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia. Gode del patrocinio del Consiglio dellaRegione Lombardia, della Provincia di Lecco, della Provincia di Monza e Brianza e del Touring Club Italiano. Ha inoltre il sostegno di Unione Fiduciaria S.p.A., Banca Popolare di Sondrio, Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, FNP Cisl Pensionati Monza Brianza Lecco. Top Music Center è sponsor tecnico.