Gremito di amici, famigliari e insegnanti l’auditorium comunale di Merate «Giusy Spezzaferri» nella serata di venerdì 12 aprile. Sicuramente ben ripagata la fatica spesa negli ultimi quattro mesi durante il laboratorio teatrale organizzato in orario extrascolastico.

A Merate successo per «Sogno di una notte di mezza estate»

Lunghi applausi per lo spettacolo teatrale «Sogno di una notte di mezza estate» con la regia di Filippo Ughi. Presente alla serata anche la dirigente scolastica dell’istituto Viganò, Manuela Campeggi. «E’ un piacere vedere l’auditorium così pieno. Il fermento e la partecipazione sono davvero elettrici. Questo fa un piacere immenso a tutti coloro che si sono impegnati nell’organizzare l’evento – ha commentato in apertura di serata – I nostri studenti vanno sostenuti continuamente in queste iniziative. Hanno avuto il coraggio di lanciarsi in un progetto impegnativo: già per questo sono stati bravissimi e mi auguro di assistere ad altre serate simili. Bisogna sempre puntare in alto. E questa sera ne abbiamo una dimostrazione».

Leggi anche:  Alla scoperta dei castagneti da frutto di San Tomaso

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 16 aprile 2019.