Schola Cantorum di Robbiate in concerto a pochi passi da… casa. Domenica 29 ottobre l’ensemble di voci diretta dal maestro Fabio Pagnoncelli ha animato la Messa celebrata presso l’Istituto San Giuseppe di Villa d’Adda.

Schola Cantorum a Villa d’Adda

L’ospitata si deve all’invito della reverenda madre suor Regina Mazzoleni, direttrice dell’istituto condotto dalla Congregazione Religiosa delle “Suore Orsoline di Maria Vergine Immacolata di Gandino”.
“E’ stata un’occasione ad hoc, per rivedere e rendere omaggio alla signora Virginia Bosisio, da qualche mese ospite della casa di riposo, che è stata membro del Coro per oltre trent’anni” spiega il maestro.

Concerto durante la Messa

Presso la Chiesa dell’Istituto,  la Schola Cantorum  ha così animato la celebrazione delle ore 9,15. All’organo Luca Vago, sono stati eseguiti alcuni brani corali, a più voci, quali  Jesu Rex Admirabilis di G.P. Da Palestrina, O Virgo Pulcherrima, Inno gregoriano, Ave Maria di J. Arcadelt, Acqua di fonte cristallina di D. Stefani, Salve Regina – Antifona mariana del sec. XVII, I Cieli narrano di M. Frisina ed altre composizioni musicali sacre.

Leggi anche:  Montagne lombarde, una grande filiera VIDEO

“Al termine, suor Regina   ha ringraziato la Schola Cantorum invitandola, appena possibile, per altri interventi musicali ed ha omaggiato il Coro con una preziosa pergamena, a ricordo dell’evento musicale e della bellissima giornata, a nome della direzione, ospiti, familiari ed operatori dell’Istituto San Giuseppe – ha raccontato Pagnoncelli – L’incontro, in compagnia di Virginia Bosisio, salutata calorosamente da tutti coristi della corale, è poi proseguito con la visita alla casa di riposo e con il proposito di rivedersi, a breve, per continuare nella gioia di stare insieme e di ricordare i tanti momenti di vita umana e musicale trascorsi a Robbiate”.