E’ tutto pronto per l’inaugurazione della 54^ edizione della Sagra delle Sagre. Sabato prossimo, 10 agosto, alle ore 9.45, si alzerà il sipario sulla più importante manifestazione espositiva del territorio, che con le sue oltre 150.000 presenze rappresenta uno dei maggiori eventi fieristici anche a livello regionale. Non cambia la formula che ha reso vincente l’idea nata nel 1966 dall’E.L.MA (Ente Lecchese Manifestazioni) e dal suo presidentissimo Renato Corbetta: svolgimento nella settimana di ferragosto, ingresso e parcheggi gratuiti, spettacoli serali, varietà merceologiche in grado di accontentare e attrarre le attenzioni del pubblico, ristorazione, promozione del territorio e, con la lotteria, anche solidarietà.

Le date e gli orari

Come già detto, si apre il 10 agosto, sabato, con la novità che la cerimonia prenderà il via alle 9.45 in modo da consentire al pubblico di poter affluire negli stand alle 10, orario ufficiale di apertura che si protrarrà per tutta la durata della Sagra. L’orario di chiusura sarà il consueto, cioè le 23. La 54^ Sagra delle Sagre si concluderà domenica 18 agosto con l’estrazione dei biglietti vincenti della tradizionale lotteria e l’attesissimo spettacolo pirotecnico.

Il programma

Apertura dell’area espositiva: dalle ore 10:00 alle 23:00, tutti i giorni, dal 10 al 18 agosto

Sabato 10 agosto 2019: Ore 09:45 – Cerimonia di apertura con la banda Santa Cecilia di Barzio, Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Angela Di Liberto”

Domenica 11 agosto 2019: Dalle 10:00 alle 15:00 – Bus navetta per visite all’azienda casearia Mauri Formaggi, Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Beppe Aliano band”

Lunedì 12 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “I Panda”

Martedì 13 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Panna & Fragola Live Band e Donatello”

Mercoledì 14 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Orchestra Mario Ginelli”

Giovedì 15 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Gian Spada Band”

Venerdì 16 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Surfin’ Claire and The Whisky Rockers”

Sabato 17 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo musicale: “Cherry Pie”

Domenica 18 agosto 2019: Ore 21:00 – Spettacolo di danza: “Dance Club ’90”, Ore 22:00 – Estrazione dei premi della Lotteria, Ore 22:30 – Spettacolo pirotecnico

Gli espositori

Oltre un centinaio gli stand che accoglieranno espositori provenienti soprattutto dall’area Lombarda, ma anche da altre regioni d’Italia, selezionati dall’organizzazione in base alle caratteristiche qualitative e merceologiche. Come al solito la precedenza viene data alle imprese e artigiani locali che non fanno mai mancare la loro partecipazione portando in Sagra alcune delle tipicità del territorio. I visitatori avranno solo l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la varietà di prodotti esposti tra gli stand e nei grandi gazebi che occupano parte dell’area centrale.

Gli spettacoli serali

Quest’anno, come del resto sempre accaduto in passato, ce ne sarà davvero per tutti i gusti. Artisti, orchestre e gruppi musicali riempiranno di note la Sagra ed allieteranno le serate di quanti non vorranno perdersi neppure un appuntamento. Tutti gli spettacoli si preannunciano tutti di ottimo livello per cui ci sarà davvero da divertirsi.

SABATO 10 AGOSTO 2019: Angela Di Liberto – MUSICA DA BALLO, Una voce eccezionale e interpretazioni d’autore hanno permesso ad Angela Di Liberto di affermarsi nel panorama musicale italiano, grazie, anche, ad una serie di album incisi dall’autrice.

DOMENICA 11 AGOSTO 2019: Beppe Aliano band – ORCHESTRA SPETTACOLO, Durante le proprie serate, l’Orchestra Spettacolo Beppe Aliano ripercorre la storia della musica, dagli anni ’50 ai giorni nostri.

LUNEDI’ 12 AGOSTO 2019: I Panda – LA STORIA DELLA MUSICA ITALIANA, Dal Festivalbar alle incisioni di numerosi album e singoli, I Panda sono una band consolidata nella produzione musicale italiana.

MARTEDI’ 13 AGOSTO 2019: Panna & Fragola Live Band e Donatello – ORCHESTRA SPETTACOLO CON OSPITE UN FENOMENALE INTERPRETE DELLA MUSICA ANNI ’60, Panna & Fragola Live Band è un orchestra spettacolo che propone musica anni ‘60-‘70-’80, liscio, balli di gruppo e latino. La serata sarà arricchita dalla presenza di Donatello, fenomenale interprete della musica anni ‘60.

MERCOELDI’ 14 AGOSTO 2019: Orchestra Mario Ginelli – MUSICA DA BALLO, Band nata nel 2006 e affermatasi da tempo, l’Orchestra Mario Ginelli propone un repertorio molto vasto, che comprende il liscio, il moderno, il latino Americano e musica ballabile in genere, per intrattenimenti danzanti.

GIOVEDI’ 15 AGOSTO 2019: Gian Spada Band – MUSICA DA BALLO, Fantastico quintetto composto dall’unione di due cantanti (Gian e Emy) e di tre musicisti: Anto, Giò e Tan, che propongono liscio, balli di gruppo, latino americano, anni ’60 e ’70.

VENERDI’ 16 AGOSTO 2019:Surfin’ Claire and The Whisky Rockers – ROCKABILLY, Band rockabilly/rock’n’roll che suona i più grandi successi degli anni ’50! Miss Surfin’Claire, con la sua voce accattivante, al timone dei suoi Whisky Rockers coinvolge il pubblico in un vero spettacolo.

Leggi anche:  Turismo a Lecco, com’è lo stato di salute? Il parere del presidente di Confindustria

SABATO 17 AGOSTO 2019: Cherry Pie – ROCK ANNI ’70, I Cherry Pie si ispirano al rock anni 70 che riprende i grandi successi di quel periodo d’oro della musica, dai Led Zeppelin ai Beatles, dai Cream, a Jimi Hendrix, dai Creedence Clearwater Revival ai Deep Purple.

DOMENICA 18 AGOSTO 2019: Dance Club 90 – DANZA CLASSICA E MODERNA, Scuola di danza di Bellano (LC), che presenta un proprio show. A seguire estrazione della sottoscrizione a premi e poi spettacolo pirotecnico.

I laboratori per i più piccoli

Grazie ad una collaborazione che dura da anni, SILEA organizzerà presso il suo stand una serie di laboratori dedicati ai più giovani. Il tema dell’ecologia sarà ovviamente l’asse portante di una serie di appuntamenti che hanno sempre riscosso grande favore da parte dei giovanissimi partecipanti, ma anche dei loro genitori.

  • sabato 10 agosto: plastica da ridurre con creatività!
  • domenica 11 agosto: cambia le carte in tavola!
  • lunedì 12 agosto: e tu ce l’hai la stoffa?
  • martedì 13 agosto: ecomusica
  • mercoledì 14 agosto: capsula, che arte! scoperta delle capsule del caffè in alluminio
  • giovedì 15 agosto: ecogiochi di ferragosto, divertirsi in modo sostenibile: dai giochi dei nonni ai giochi di oggi
  • venerdì 16 agosto: tappi, che passione!
  • sabato 17 agosto: una montagna … di rifiuti!
  • domenica 18 agosto: mix di rifiuti all’opera!

La promozione del territorio

Alla 54^ Sagra saranno presenti Ersaf (Regione Lombardia), la Provincia e la rete d’imprese Montagne Lago di Como. Il loro compito sarà quello di promuovere il territorio non solo attraverso la distribuzione di materiale, ma facendosi anche parte attiva pubblicizzando le tante iniziative si svolgono tra la Valle e il Lago. I visitatori potranno rivolgersi a loro per ottenere informazioni turistiche ma anche semplici consigli su dove andare e cosa fare durante la permanenza in Valsassina ed essere messi a conoscenza delle importanti manifestazioni che vengono organizzate nel corso dell’anno e che meritano di essere valorizzate.

La lotteria

La solidarietà è sempre stata nel DNA della Sagra delle Sagre. Praticamente da sempre la manifestazione viene “utilizzata” da enti e associazioni no profit che operano nel territorio della Comunità Montana per raccogliere fondi da destinare alle proprie attività. E’ questo un aspetto molte volte sottovalutato, ma invece riveste grande importanza. Negli anni grazie alla Sagra sono state acquistate ambulanze, mezzi di soccorso e attrezzature varie; sono stati restaurati monumenti di grande valore storico e architettonico come la Chiesetta di Santa Margherita a Casargo; ne hanno beneficiato istituzioni importanti e fondamentali come la Cooperativa Le Grigne e l’Istituto Sacra Famiglia; anche la sede dell’ASL di Introbio ha ricevuto un contributo dalla lotteria della Sagra, tanto che la Sagra stessa figura tra i benefattori incisi sul totem all’ingresso della struttura. Quest’anno la lotteria è gestita dalla Comunità Pastorale Madonna della Neve ed i proventi andranno a coprire parte delle spese sostenute per il restauro del Rifugio Madonna della Neve situato a 1.595 metri in Val Biandino. Lo scopo ed i ricchi premi consentono di guardare con ottimismo alla buona riuscita della sottoscrizione.

Il premio sagra “Renato Corbetta”

Da alcuni anni l’organizzazione della Sagra delle Sagre conferisce, qualora ritenga ve ne siano i presupposti, il Premio Sagra che dal 2018 è stato intitolato al fondatore della manifestazione, l’indimenticato Renato Corbetta. I premiati sono tutte persone o associazioni meritorie che hanno contribuito a diffondere i valori presenti sul territorio ed appartengono a diverse categorie. Tra le associazioni citiamo la Cooperativa Le Grigne ed il Soccorso Alpino; tra gli artisti il pittore Giancarlo Vitali ed il suo conterraneo scrittore Andrea Vitali; tra gli sportivi il pluri olimpionico Gianfranco Polvara; lo chef Enrico Derflingher; e grandi personaggi quali il Cardinale Dionigi Tettamanzi ed il salesiano Don Luigi Melesi. Il Premio Sagra Renato Corbetta 2019 andrà agli Alpini della Comunità Montana, rappresentati dalla Sezione ANA di Lecco, e tre sono i motivi. Il primo è un riconoscimento al loro impegno a favore di chi ha bisogno: quante volte dalla Valle e dal Lago i nostri Alpini sono partiti per altre provincie per dare una mano a popolazioni in difficoltà! Il secondo motivo è che nel 2019 si celebra il centenario di fondazione dell’Associazione Nazionale Alpini. Il terzo, quello più importante, riguarda l’impegno che hanno sempre dimostrato gli Alpini della Valsassina quando sono stati chiamati a sostenere le popolazioni colpite da eventi calamitosi in tutta Italia.