Con “Giro del mondo in sax e chitarra” terminerà sabato 14 settembre la trentaduesima edizione di “Tra Lago e Monti”. L’appuntamento finale del Festival 2019 – iniziato nel mese di luglio da Palazzo Belgiojoso a Lecco e proseguito in agosto con 13 concerti in diverse località del Lago e della Valsassina – è in calendario presso la chiesa di San Giorgio a Varenna con inizio alle ore 20.30. Protagonisti dell’ultima performance di “Tra Lago e Monti” saranno Jacopo Taddei (saxofono) e Roberto Porroni (chitarra). Toccherà a loro interpretare i brani in programma, tra cui quelli di Bela Bartok, Astor Piazzolla ed Ennio Morricone (elaborazioni del maestro Porroni). 

Sabato si conclude a Varenna il Festival Tra Lago e Monti

Jacopo Taddei, classe 1996, toscano, si è diplomato a 17 anni al Conservatorio “Rossini” di Pesaro con dieci e lode e Menzione d’onore, per perfezionarsi poi al Conservatorio “Verdi” di Milano. Dal 2006 al 2015 è stato premiato come Primo Assoluto in 21 competizioni internazionali e nazionali. Ha suonato da solista con la Filarmonica della Scala, diretto da Daniele Gatti, con l’Orchestra dei Solisti di Mosca, diretto da Yuri Bashmet. Nel 2017 gli è stata assegnata la Medaglia della Camera dei Deputati come riconoscimento al talento. Ha tenuto varie tournée negli Usa e in Oriente.

Roberto Porroni è uno dei più noti esponenti del concertismo chitarristico. Vincitore di numerosi concorsi giovanili, perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, è stato invitato personalmente in Spagna da Andrés Segovia iniziando una brillante carriera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in America, in Medio Oriente, in Estremo Oriente, in Australia e in Sud Africa e suonando per le maggiori istituzioni concertistiche dalla Philarmonie di Berlino al Musikverein di Vienna, dalla Oji Hall di Tokio al Teatro Colon di Buenos Aires. Intensa è la sua attività discografica (ha inciso tredici cd) e musicologica (sua è la prima edizione completa delle opere per chitarra di Niccolò Paganini).

La trentaduesima edizione del Festival di musica “Tra Lago e Monti”, diretto dal Maestro Roberto Porroni e promosso da Confcommercio Lecco e Deutsche Bank, ha visto il sostegno e il contributo di Camera di Commercio di Como e Lecco, Provincia di Lecco, ACEL Energie e Galletto Vallespluga.