n seguito all’interesse e al successo di pubblico registrati della mostra Nel segno della montagna. Nuove donazioni alla Fototeca del Si.M.U.L. allestita da febbraio ad aprile presso il Palazzo delle Paure in piazza XX Settembre a Lecco, Comune di Lecco e Si.M.U.L. ne presentano una riedizione.

Ritorna la mostra “Nel segno della montagna”

L’esposizione troverà spazio nella Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure da giovedì 27 giugno a domenica 17 novembre e proporrà una selezione dei lavori più significativi realizzati dai fotografi presentati alla mostra principale, che ha comportato un notevole studio critico-storiografico da parte dei curatori nella realizzazione del percorso. A ogni autore sarà dedicato un espositore così da porne in risalto l’opera e articolare un itinerario di lettura cronologico facilmente fruibile, anche grazie all’oscurità ideale dell’ambiente. L’evento sarà l’ultima occasione per poter ammirare insieme le immagini di Federico Mariani, Giuseppe Pessina, Ausonio Zuliani, Giandomenico Spreafico, Giuliano Cantaluppi, Pietro Sala, Raffaele Bonuomo e Giovanni Ziliani, fotografi eccezionali, che nel lontano passato e nell’attualità presente, hanno saputo restituire l’immagine-simbolo della montagna: da quella delle imprese eroiche dell’alpinismo e della società montana del tempo, a quella contemporanea del turismo sciistico o delle profonde riflessioni sulla memoria che riverbera nelle sue tracce. Una montagna segno della natura come dell’uomo, dello spirito e dell’immaginario di un territorio, quello di Lecco, che fin dagli albori l’ha eletta a proprio emblema. Un panorama naturale che la storia ha reso paesaggio spirituale.

Leggi anche:  Elezioni Lecco 2020, Forza Italia: “Lecco merita di più”

L’assessore Simona Piazza

“Conclusa la mostra, abbiamo voluto continuare ad omaggiare la città con le donazioni ricevute da Raffaele Bonuomo, Giuliano Cantaluppi, Pietro Sala, Giandomenico Spreafico e Giovanni Ziliani, portando una parte della mostra all’interno della fototeca affinchè possa essere fruibile ancora dai cittadini e dai turisti che visitano la nostra città nel periodo estivo e anche in occasione della Festa del Lago e della Montagna – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza – La mostra rappresenta inoltre anche la volontà di ringraziare ancora una volta questi donatori, che hanno arricchito il patrimonio dei fondi fotografici dei nostri musei, nonchè al curatore Luigi Erba”.

La mostra sarà visitabile al costo di 2 euro da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19.