Montagne di Libri, rassegna letteraria dedicata agli autori che amano le alture, continua anche nel mese di luglio. I prossimi appuntamenti sono previsti per sabato 13 e domenica 14 ai Piani Resinelli.

Montagne di Libri incontra Francesca Gallo

Sabato 13 luglio alle 17, al rifugio Sel “Rocca Locatelli”, Francesca Gallo presenta il suo libro con il quale ha vinto il prestigioso premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti 2018: PhisaHarmonikòs. Dopo la presentazione seguirà una cena conviviale, canti e musica con la fisarmonica di Francesca.

L’alpinista Meroi racconta il suo libro

Domenica 14 luglio alle 17, l’alpinista Nives Meroi presenta il suo nuovo libro “Il volo del corvo timido”. L’incontro si terrà, anche in questo caso, al rifugio Sel “Rocca Locatelli”.

Chi è Francesca Gallo?

Francesca Gallo è un personaggio difficile da descrivere. Può essere definita cantante lirica, musicista e artigiana. La sua storia ha inizio quando, per continuare l’attività del padre, abbandona la carriera lirica e inizia a costruire interamente a mano le pregiatissime fisarmoniche “Galliano Ploner” suonate e apprezzate in tutto il mondo. Difatti, Francesca è l’unica donna in Italia a progettare, realizzare e restaurare fisarmoniche, lavorando nella sua bottega.

Leggi anche:  Altro che caramelle... in Valsassina ci si prepara per Halloween con taleggio o scherzetto?

L’impresa di Nives Meroi

Nives Meroi è un’aplinista di origini bergamasche molto conosciuta e apprezzata grazie alla sua grande impresa che l’ha resa famosa: ha conquistato, insieme a suo marito Romano Benet, tutti i “14 ottomila” (termine usato per indicare le 14 montagne della terra che superano gli ottomila metri di altitudine) senza l’ausilio dell’ossigeno e senza sherpa d’alta quota.