Nameless Music Festival: a Barzio anche Fabri Fibra, Gué Pequeno e Sfera Ebbasta. Oggi durante una conferenza  negli studi della Universal Music a Milano, il festival di Barzio ha svelato tutti i dettagli per l’edizione 2018. Dopo i tanti annunci dei mesi scorsi, gli organizzatori hanno sfoderato nuove sorprese per tutti i gusti musicali.

Nameless Music Festival: altri tre artisti per il Mainstage

Il festival estivo italiano per eccellenza è pronto ad aprire i battenti i prossimi 1, 2 e 3 giugno a Barzio. Il palco principale come sempre sarà inondato dalla gran parte dei fans che non vedono l’ora di assistere alle performance di deejay del calibro di Armin Van Buuren, Don Diablo, Axwell /\ Ingrosso e Steve Angello (i tre componenti degli ex Swedish House Mafia, ndr). Oltre a questi grandissimi artisti, si esibiranno sul main stage anche Brohug, D.O.D, Jax Jones, Kungs, Lucas & Steve, Merk & Kremont, Salvatore Ganacci, NGHTMRE, San Holo, SDJM, Sunnery James & Ryan Marciano, Vini Vici, Droeloe, EDMMARO, Delayers, Flyboy, Przi, Nextars, Mazay, Kharfi, Havoc&Lawn.

Altri tre deejay

Proprio oggi sono stati annunciati altri tre deejay che si esibiranno sul palco principale: per la prima volta in Italia arriverà il canadese Ekali, mentre faranno ritorno a Barzio il francese Tony Romera dopo l’esperienza nel 2014 e infine Kayzo dopo la bellissima esibizione dello scorso anno. Per l’americano Kayzo, nome d’arte di Hayden Capuozzo che svela le sue chiare origini italiane, è stata organizzata addirittura una petizione online da parte dei suoi molti fans per farlo ritornare al Nameless.

Il Radio 105 Stage con tre grandi nomi

Quest’anno gli organizzatori di Nameless hanno voluto fare le cose in grande anche per il secondo palco, ovvero l’Hip Hop Stage che quest’anno sarà chiamato radio 105 Stage. Per soddisfare i gusti di tutto il pubblico è stato calato un clamoroso tris di assi: a Barzio si esibiranno Fabri Fibra, Gué Pequeno e Sfera Ebbesta. Questi tre artisti rappresentano tre diverse generazioni del rap italiano, ma sono accomunati dal grande successo raccolto in Italia e nel mondo. Il curriculum di Fabri Fibra, attivo sulle scene da oltre 15 anni, e di Gué Pequeno sono ben noti a tutti. Negli ultimi due anni è salito alla ribalta anche il rapper Sfera Ebbasta, che ha fatto incetta di premi con il suo ultimo album “Rockstar”.

Leggi anche:  Sagra delle Sagre: sfondata la quota 100mila visitatori

Nameless Chalet

Dopo l’ottima sperimentazione dello scorso anno, gli organizzatori di Nameless hanno deciso di riproporre lo Chalet che sarà uno stage vero e proprio stage completamente rinnovato. Su questo palco ci sarà esclusivamente musica House per accontentare tutti i gusti dei tanti fans di Nameless, ma la line up verrà svelata solo più avanti. Tantissime novità per la sesta edizione del festival lecchese che punta a superare le 40 mila presenza con una vasta selezione musicale e artisti di calibro internazionale. Le sorprese però non sono terminate e altre saranno svelate nei prossimi mesi di avvicinamento al festival: intanto gli organizzatori hanno però annunciato che l’evento sarà anche trasmesso in diretta in 35 paesi sul canale Nameless TV, con una previsione di ben 350.000 spettatori.