Un momento di incontro e confronto. Così è stata definito l’appuntamento che si è tenuto nella serata di lunedì 19 febbraio nella chiesa di Sartirana. Presenti alcuni diaconi permanenti della zona pastorale di Lecco.

I diaconi permanenti importante risorsa per il Lecchese

Sono stati definiti “una risorsa” i diaconi permanenti attivi nella zona pastorale III (Lecco) della diocesi di Milano. Funzioni diverse quelle che possono svolgere nelle Comunità cristiane in cui sono destinati. Dalla predicazione, alla celebrazione dei funerali o dei battesimi. Un valido supporto, insomma,  per i sacerdoti in un’epoca di forte carenza vocazionale. Il meratese, ad esempio, vede la presenza di Davide Canepaattualmente in servizio nella Comunità di Sartirana.  “La mitezza richiede uno stile di vita diverso. E la mitezza è in grado di cambiare le persone e di migliorare le relazioni – ha spiegato proprio Canepa nell’omelia – dobbiamo farci guidare da Gesù, riferimento assoluto di mitezza, fino ai piedi della croce”.

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 27 febbraio 2018