Il Teatro dell’Allodola di Missaglia ospiterà due incontri teatrali su due dei quattro elementi naturali. L’appuntamento è per domenica 23 e 30 giugno.

Aria e fuoco protagonisti di due incontri teatrali

A Missaglia il Teatro dell’Allodola ospiterà due incontri teatrali dedicati interamente all’aria e al fuoco, chiamati “Notturno d’aria e di fuoco”. La prima serata, Domenica 23 giugno alle 21, il Recital Onirico vedrà come centri dello spettacolo l’aria e il sogno, che si ritroveranno nelle parole dello scrittore Herman Hesse, “Sono una stella nel firmamento che osserva il mondo”, o nelle strofe di cantautori come Edoardo Bennato che hanno “imparato a sognare” o che parlano di “grandi sogni” delle ragazze. La seconda serata sarà dedicata al fuoco e alla trasformazione, si rispecchieranno nel “cuore acceso” di Federico Garcia Lorca e nelle canzoni di chi vuole “incendiare la notte”, The Doors, o di chi brucia nel sole il proprio amore in “Sole di luglio”, una canzone di fine 800 in dialetto milanese.

Leggi anche:  Una gita alla Magnalonga di Rovereto

I protagonisti degli spettacoli

Monica Faggiani e Valentina Ferrari sono i nomi delle due attrici che porteranno in scena gli spettacoli sui quattro elementi naturali, accompagnate da Nando Cofini alla chitarra acustica e elettrica, Gianpietro Marazza alla fisarmonica e Carlo Zerri al pianoforte, musicisti di grande talento ed esperienza. A Missaglia saranno portati sul palco solo l’aria e il fuoco, mentre la terra e l’acqua saranno in Liguria nei mesi di luglio e agosto e a Milano nel periodo autunnale.