Il 24 ottobre a partire dalle ore 17 fino a serata inoltrata, la libreria Perego di Barzanò aprirà le porte agli studenti del progetto BiblioGreppi che hanno scelto di portare Il grande Gatsby.

Il grande Gatsby rivisitato dagli studenti di BiblioGreppi

Nell’ambito del concorso #Ioleggoperché il Greppi ha scelto Il grande Gatsby, un classico della letteratura da rivisitare a trecentosessanta gradi. Il 24 ottobre, la libreria Perego di Barzanò aprirà le porte agli studenti del progetto BiblioGreppi che hanno sviscerato l’opera di Fitzgerald in tutte le sue sfaccettature e la propongono ora al pubblico in chiave letteraria, musicale, cinematografica. In onore del Grande Gatsby si alterneranno proiezioni di spezzoni cinematografici, musiche dal vivo dell’epoca, letture ad alta voce di brani tratti dal testo. Coronerà il tutto l’incontro con Nicola Manuppelli, traduttore in italiano del romanzo. Gli studenti che saranno parti attive all’evento (musicisti, lettori, hostess), preparati attraverso analisi e studi specialistici sull’opera, indosseranno anche abiti anni ’20 per ricreare l’atmosfera dell’epoca. L’evento sarà preceduto, nel pomeriggio, dalla proiezione del film della prima produzione cinematografica del 1926.

Il progetto #Ioleggoperché

L’iniziativa rientra nel progetto #Ioleggeperché e comprende diversi attori: scuole, librerie, case editrici, cittadini. Con questa partnership tra Greppi e libreria Perego, la scuola ha l’opportunità di partecipare al concorso per aggiudicarsi 1500 euro in libri. E’ proprio dalle biblioteche scolastiche che può nascere la passione per la lettura, fin dalla più tenera età. Ed è per questo che le responsabili della biblioteca della scuola, professoresse Francesca Villa e Claudia Molteni, hanno pensato di iscrivere gli studenti interessati all’iniziativa. Anche i semplici cittadini dal 20 fino al 28 ottobre hanno la possibilità di scegliere un libro, acquistarlo e donarlo a una scuola. E poi vedere il frutto della loro generosità partecipando all’evento pubblico aperto a tutti.