Successo di pubblico per il secondo appuntamento della rassegna Altri Percorsi che ieri sera, mercoledì 9 maggio, ha visto esibirsi sul palco del Cine Teatro Palladium di Lecco la cantautrice Alice.

Alice a Lecco

L’artista ha accompagnato il pubblico in un viaggio nella canzone d’autore italiana dagli anni settanta fino al recente successo sanremese Almeno Pensami, scritta da Lucio Dalla e interpretata da Ron proprio con Alice, nella serata dedicata ai duetti.

La cantante, accompagnata da Antonello D’Urso alle chitarre e Carlo Guaitoli alle tastiere, ha eseguito brani e letto brevi testi e poesie di Pier Paolo Pasolini e Pierluigi Cappello. Una lezione sulla canzone italiana, attingendo ai grandi autori come De André, Battiato, De Gregori, Fossati, Gaber e Giuni Russo, sul valore delle parole che con la musica acquistano forza e giungono a un livello superiore come nel caso dei brani tratti dai Dialoghi con Pasolini musicati da Mino Di Martino.

Alice si è confermata una voce raffinata all’interno del panorama della musica pop d’autore italiana, apprezzata ed applaudita dal pubblico in sala, è tornata sul palco per concludere la serata eseguendo I treni di Tozeur, brano portato all’Eurofestival con il caro amico e maestro Franco Battiato, e ringraziare il pubblico lecchese per tutto l’affetto dimostrato.

Leggi anche:  Notte Bianca a Montevecchia sabato 21 luglio

Il terzo appuntamento

La rassegna Altri Percorsi proseguirà con il terzo appuntamento, martedì 15 maggio alle ore 21 al Palladium, la canzone d’autore lascerà spazio al teatro, con lo spettacolo Pedigree di Enrico Castellani e Luca Scotton da un progetto di Babilonia Teatri sul tema dei genitori biologici e genitori di fatto.