Grande festa a Novate per il 25esimo di dedicazione della chiesa parrocchiale nel pomeriggio di domenica 9 settembre. Come nel lontano 1993, anno della consacrazione con il cardinal Carlo Maria Martini, la comunità novatese ha accolto S. E. Monsignor  Mario Delpini sul sagrato della chiesa intitolata alla Madonna della Pace.

Novate accoglie don Mario con tanto entusiasmo

“Questa festa è una occasione per andare oltre. Gesù rimprovera i Giudei perché non credono ma conoscono le Scritture superficialmente. Infatti la crisi odierna della fede si combatte scendendo in profondità”. Un’omelia certamente forte e impegnativa quella pronunciata dall’arcivescovo di Milano tra i fedeli di Novate. Di fronte ad una chiesa parrocchiale ben gremita don Mario ha sottolineato alcuni problemi che il mondo della cristianità affronta quotidianamente. Problemi di cui occorre prendere non solo atto ma “affrontare sempre con l’aiuto di Dio”.

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 11 settembre 2018.