La mostra d’arte itinerante “Studiando Leonardo” è dedicata al grande Genio Vinciano dall’Associazione Arte Pura e Applicata, fratelli Cernuschi di Merate. Dall’atrio del  Comune di Merate l’omaggio si trasferirà fino alla fine di agosto nel suo ambiente ideale, lungo l’alzaia del fiume Adda , presso lo “Stallazzo – ecomuseo Adda di Leonardo” a Paderno d’Adda.

La nuova location

La nuova sede della mostra offre un panorama suggestivo. Un vero e proprio museo all’aperto, dove scoprire le testimonianze del passaggio di Leonardo durante il suo soggiorno milanese al servizio di Ludovico il Moro. Tra questi gli studi in campo idraulico, l’osservare delle rapide del fiume da dove emergono i “ tre corni della Vergine” dai quali si ipotizza abbia tratto spunto per la sua opera la “Vergine delle Rocce”.

La mostra “Studiando Leonardo” sarà allestita nelle due sale al primo piano dell’edificio dello Stallazzo e l’inaugurazione , con rinfresco, si svolgerà sabato 29 Giugno alle ore 11.00.

L’allestimento espositivo

L’esposizione trascorrerà le sue vacanze estive ospitata dalla generosissima cooperativa sociale Solleva. I visitatori potranno ammirare gli studi individuali realizzati dagli allievi di tutte le età della Scuola d’Arte Pura e Applicata a partire da alcuni particolari delle opere leonardesche.

Leggi anche:  A Carenno la 28^ Fiera agricola della Valle San Martino

In contemporanea sarà ospitata presso “dai Bighei” di Arlate l’opera realizzata dall’insegnante del corso di olio Cristina Cereda, “Shabda brahman” , dedicata al grande maestro vinciano.  Due esposizioni, una di fronte all’altra sulle sponde dell’Adda e immerse nel paesaggio lombardo tanto amato da Leonardo.