Giuseppe Giudici, fotografo lecchese associato a Confartigianato Imprese Lecco, è tra i vincitori del Premio Ram Sarteano.  Per l’anniversario della morte di Leonardo, dal 20 luglio a fine settembre, verrà organizzata presso il Castello di Sarteano, una mostra che vuole essere un approfondimento sul tema della percezione visiva e delle sue possibilità di comprendere le cose e avvicinarle. Si è quindi voluto valorizzare un approccio fotografico proteso ad indagare la natura, per costruire un rapporto non solo visivo, ma anche esperienziale e tattile. La terza edizione del Premio Ram Sarteano, promosso dalla cooperativa Clanis Service gestore del Castello di Sarteano in collaborazione con il Comune di Sarteano e con gli organizzatori di MIA Photo Fair, mira alla realizzazione di una mostra fotografica di un numero di autori, da 2 a 6, curata da uno dei membri del Comitato Scientifico di MIA Photo Fair presso la Rocca Manenti, Siena. La mostra sarà accompagnata dal relativo catalogo con i progetti degli artisti iscritti al Premio e selezionati quali vincitori.

Il fotografo lecchese Giuseppe Giudici vincitore del premio RAM Sarteano

“Sono felice di essere tra i vincitori del premio e di poter esporre in un contesto così prestigioso – commenta Giudici – soprattutto perché il premio vuole far emergere e supportare nuove proposte artistiche che contribuiscono allo sviluppo dell’arte contemporanea nel nostro Paese. Sono contento di poter rappresentare Lecco e Confartigianato Imprese in un contesto di tale prestigio”.

Il presidente di Confartigianato Imprese Lecco, Daniele Riva

“Per la nostra Associazione è sempre motivo di orgoglio quando un nostro artigiano riceve riconoscimenti per la sua attività – afferma il presidente di Confartigianato Imprese Lecco, Daniele Riva – In questo caso fa piacere che una professione artistica messa a dura prova dall’avvento della digitalizzazione, in cui ognuno di noi con il suo smartphone si sente un po’ fotografo, venga messa al centro di un importante momento culturale. La nostra associazione, attraverso l’attenzione dedicata alle singole categorie, ha come obiettivo il supporto ai nostri associati a 360 gradi, dall’adeguamento alle normative fino alla partecipazione a eventi nazionali e internazionali”.  In questi giorni alcune opere di Giuseppe Giudici sono in mostra a Milano alla Galleria Pourquoi Pas Design in via Tito Speri 1, quartiere Isola. Il tema della collettiva, aperta fino al 27 giugno, è “Blu oltre al mare”. Infine, nei weekend del 14 e del 21 giugno alcune immagini di architettura saranno in mostra a Villa Trecchi a Maleo in provincia di Lodi in occasione della manifestazione “ArteVino 2019” il cui tema è “Il dettaglio”.