Non si ferma l’attività dell’Associazione Wwf Lecco. L’ultima proposta è… Fotografare il buio. Si  tratta di un ciclo di lezioni alla scoperta della fotografia in grotta. I partecipanti scopriranno le tecniche e i trucchi per catturare immagini in condizioni e ambienti insoliti. La prima serata del corso si svolgerà venerdì 10 novembre.

 

Wff in campo con aletre associazioni

Il corso gode della collaborazione del Parco Monte Barro, del CAI Sezione di Erba e dello Speleo Club Erba.  Nonché del prezioso contributo dell’Hotel “Le Torrette” di Pescate.

Alla scoperta del mondo sotterraneo

Il mondo sotterraneo è uno delle ultime frontiere del pianeta dove l’esplorazione è ancora possibile.  Ogni anno centinaia di chilometri di nuove grotte vanno ad aggiungersi alle conoscenze del territorio. Poiché spesso si tratta di ambienti remoti e non raggiungibili dalla maggior parte delle persone, la documentazione fotografica diviene un’attività fondamentale. permette al più vasto pubblico di “vedere” angoli del pianeta che presumibilmente non raggiungeranno mai.

Leggi anche:  Torna in Brianza il Festival di narrativa poliziesca

I relatori

Di primissimo piano i tre speleologi che faranno da relatori alle serate, in  Villa Bertarelli a Galbiate. Si tratta di  Luana Aimar, Istruttrice di Speleologia presso la sezione del CAI di Erba. Enrico Lana, uno dei migliori fotografi faunistici ipogei in Italia. Infine  Valentina Balestra, fotografa naturalista esperta in biologia sotterranea. Affascinanti le due escursioni guidate, previste nella Grotta del Frassino, all’interno del Parco Regionale Naturale del Campo dei Fiori a Varese, e nella grotta Grotta dell’Acqua Bianca (o Grotta Ferrera) una delle più conosciute della Grigna, dove gli iscritti al corso potranno mettere in pratica le tecniche fotografiche acquisite nelle serate di studio e toeria.

Le iscrizioni

Tutte le date e le informazioni per partecipare al corso sono disponibili sul sito web del WWF Lecco: http://wwf.lecco.it, così come le modalità di iscrizione, con condizioni di miglior favore riservate a studenti, Soci WWF e Soci CAI.