Don Eugenio Folcio risiederà con incarichi pastorali a Novate a partire dal prossimo primo settembre. Questo quanto comunicato ufficialmente, al termine delle messa prefestiva di sabato 21 luglio, ai fedeli della frazione.

Anche per Novate grandi cambiamenti da settembre

L’arrivo di don Eugenio a Novate si inserisce in un quadro ben ampio di cambiamenti per le parrocchie della città. Infatti don Luigi Peraboni, attuale prevosto di Merate, da settembre sarà il responsabile della nascente Comunità pastorale costituita dalle parrocchie di Merate, Novate, Pagnano e Sartirana. Don Eugenio – parroco di Robbiate dal 1988 al 2005 – si appresta quindi a lasciare la parrocchia sant’Agnese di Olginate in cui è a servizio da 13 anni. Un cambiamento «per raggiunti limiti di età» così come spiegato dal vicario episcopale nella lettera. In realtà la notizia era già data per certa sebbene settimana scorsa proprio monsignor Rolla, presente a Novate durante la messa prefestiva, si fosse riservato «ancora qualche giorno» per comunicare ai fedeli il nome del nuovo prete assegnato alla frazione.

Leggi anche:  Matteo Mastragostino alla Libreria Volante di Lecco

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 24 luglio 2018.