Puntuale, insieme al caldo torrido, la prima domenica di luglio arriva l’Assalto al Resegone. quest’anno siamo alla 54esima edizione.

Assalto domenica

La SEL (Società Escursionisti Lecchesi), proprietaria del rifugio Azzoni in cima alla montagna simbolo di Lecco, anche quest’anno organizza il bellissimo evento aperto a tutti che prevede la salita da qualsivoglia versante e l’appuntamento alla croce per mezzogiorno con la Santa Messa celebrata da monsignor Davide Milani prevosto di Lecco.

La t-shirt “Nati in salita”

Dal mattino, alle 7  con l’avvio della funivia di Erna, e alla piazzola dell’elicottero di Morterone ci sarà la possibilità di iscriversi al costo di 5 euro. ma si può anche optare per l’iscrizione con maglietta, per 12 euro: la t-shirt porta stampata la scritta “nati in salita”, citazione di Carlo Mauri in cui tutti i lecchesi amanti della montagna si identificano. Per chi sale da altri versanti troverà la maglietta al rifugio insieme a un bicchiere di te e biscotti.

Leggi anche:  Le opportunità turistiche offerte dalle nuove piattaforme digitali: se ne parla in Valle

Il premio al gruppo più numeroso

Nessuna gara, nessun tempo limite, nessun record, solo un punteggio ad ogni partecipante che consentirà di far vincere al gruppo più numeroso il trofeo che l’anno scorso è andato alla sezione Strada Storta del CAI di Lecco. Verrà poi premiato il bambino più piccolo che percorre il sentiero per intero con le sue gambette e anche il meno giovane.

Per l’occasione sarà scoperta una targa posta sul nuovo terrazzo panoramico in ricordo di Alba Corti e Carlo Villa indimenticabili collaboratori del nostro sodalizio nelle vesti di Segretaria e Presidente.